Il vantaggio di bere frutta e verdura è facilitare l’assorbimento delle vitamine idrosolubili come la C e quelle del gruppo B, tra cui l’acido folico, di cui è ricco il mondo vegetale e che devono essere assunte quotidianamente attraverso la dieta, perché non accumulabili nell’organismo. «Per le vitamine liposolubili A, D, E, K essere in acqua non rappresenta invece alcun vantaggio, in genere vengono assorbite insieme ai grassi alimentari e poi accumulate in riserve nel fegato – spiega Lucilla Titta, ricercatrice presso l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano dove è coordinatrice del programma SmartFood IEO per l’educazione alimentare e la divulgazione scientifica (puoi chiederele un consulto qui) – Si può però aggiungere al frullato della frutta secca, in modo che i grassi “buoni” (monoinsaturi e polinsaturi) in essi contenuti facciano da veicolo per facilitarne l’assorbimento di vitamine». I centrifugati separano frutta e verdura dalla polpa e dalla buccia, lasciando nel bicchiere solo il succo concentrato di acqua, vitamine e sali minerali. «Viene persa e sprecata tutta la parte fibrosa dei vegetali, importante nell’alimentazione, e si accumulano gli zuccheri contenuti nella frutta in poco volume – prosegue – Nei frullati, invece, la presenza di fibra abbassa l’indice glicemico del preparato, così da favorire un assorbimento più lento degli zuccheri e limitare picchi glicemici in chi lo beve». Ciò che manca per trasformare un frullato di sola frutta e acqua in un mini-pasto completo è la componente di proteine, che dovrebbero raggiungere il 15-20 per cento dell’apporto calorico totale nell’arco della giornata: una carenza da compensare con attenzione nei giorni successivi a quello dedicato alla dieta liquida. La passione per succhi, spremute e centrifugati dà una mano anche all’idratazione, importante tanto in estate quanto in inverno. Un adulto sano dovrebbe integrarne le perdite con almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno, dalla bottiglia e anche dal mondo vegetale: ‘beviamo’ quando mangiamo una porzione di frutta, basti pensare che una mela o una pera sono costituite da oltre il 90 per cento di acqua. Numerosi studi hanno inoltre confermato che è più facile per il nostro organismo assimilare l’acqua contenuta negli alimenti, piuttosto che mangiare cibi secchi e dopo irrorare il boccone con abbondanti sorsate.
La dieta liquida funziona a grandi linee come la dieta degli 8 bicchieri d’acqua (che trovate spiegata QUI) e si differenzia per la maggior parte nel periodo di tempo in cui seguirla. Questa dieta, infatti, prevede l’assunzione di molti alimenti liquidi in favore di quelli solidi che, però, non sono eliminati totalmente dal piano nutrizionale previsto. Gli 8 bicchieri d’acqua da bere durante la giornata rientrano ovviamente all’interno della dieta liquida, perché sappiamo ormai bene che assumere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno è fondamentale per perdere peso e per smorzare la fame durante la giornata.
Ma come si fa a mangiare etti su etti di sedano, spinaci, cavoli e mele? Un trucco c'è: bevendoli! Per questo si chiama dieta liquida! Secondo i dettami del Liquid power, cioè potere liquido, il regime dietetico più in voga del momento, che ha già conquistato celeb del calibro di Kate Middleton, Gwyneth Paltrow, Jennifer Aniston, Drew Barrymore, Sarah Jessica Parker.

¿No es así como olvidarse de las últimas modas de dieta y ejercicio? Según estudios recientes, parece que puede tener la pérdida de peso fácil con el té y que perder esos kilos de más pueden ser tan fácil como relajarse con una taza de té. Suena como una solución perfecta especialmente para nosotros. Sin embargo, asegúrese de que sea verde y no cualquier otro tipo de té como el té negro que se consume con el fin de obtener los beneficios para la salud.

ALIMENTAÇÃO SAUDÁVEL ALIMENTOS PARA DIETA BEBIDAS PARA EMAGRECER BENEFÍCIOS DOS ALIMENTOS BOLO LIGHT BOMBANDO NA WEB CALORIAS DOS ALIMENTOS CARBOIDRATOS CHÁS EMAGRECEDORES COMPOSIÇÃO CORPORAL CONDIÇÕES DE SAÚDE CUIDADOS COM A PELE DIABETES DIETA DE PROTEINAS DIETAS DETOX EMAGRECIMENTO EXERCÍCIOS AERÓBICOS FAMOSOS FISICULTURISMO FISICULTURISTAS GANHO DE MASSA MUSCULAR HORMÔNIOS IMAGENS DE MOTIVAÇÃO LANCHE MITOS MOTIVAÇÃO MUSCULAÇÃO MÉTODOS E DICAS ALTERNATIVAS NUTRIENTES O QUE ENGORDA OU EMAGRECE PLANTAS MEDICINAIS PROTEINAS RECEITAS DE SOPA RECEITAS LIGHT RECEITAS VEGETARIANAS REMÉDIOS PARA EMAGRECER SALADAS SOBREMESAS E DOCES LIGHT/FIT SOPAS PARA EMAGRECER SUCOS PARA EMAGRECER SUPLEMENTO ALIMENTAR SUPLEMENTOS PARA EMAGRECER SUPLEMENTOS PARA MASSA MUSCULAR TIPOS DE DIETA VITAMINAS E MINERAIS
Desde gel y pastillas hasta tés para bajar de peso, en el mercado hay una gran variedad de remedios para poder quemar esa grasa que no nos gusta. Entre tantos sabores y propiedades, es difícil no perderse o no saber cuál escoger, o cuál es el mejor. Si tú también te lo preguntas, este artículo es para ti. Aquí te dejamos una lista con las mejores infusiones para adelgazar de la forma menos artificial posible.
É importante lembrar que os sucos detox podem ser tomados numa dieta normal, pois seus benefícios para o organismo serão mantidos. Além disso, a dieta líquida detox não deve ser usada como forma exclusiva para emagrecer, pois não traz resultados permanentes a longo prazo. Assim, o ideal é que os alimentos detox, como frutas e legumes, façam parte da alimentação diária das pessoas, sem restrições de outros alimentos essenciais para o bom funcionamento do organismo, como as carnes e os carboidratos.
×