💌 GARANZIA E DISPONIBILITÀ: Siamo una realtà giovane e internazionale con sede a Berlino. Abbiamo a cuore la vostra felicità e la vostra soddisfazione. Per questo motivo, siamo volentieri a disposizione per qualsiasi domanda o osservazione. Contattateci nel caso non siate soddisfatti di un prodotto o vogliate dirci la vostra! Siamo sempre a disposizione per trovare la giusta soluzione!

Per i musulmani è il Ramadan, il nono mese del calendario islamico, e anche ebrei e cattolici resistono agli echi della fame con la preghiera, in alcune ricorrenze. Tutte le religioni invitano al digiuno per purificare lo spirito ma anche il corpo, non certo per mettere a repentaglio la salute dei fedeli. Dalle sacre scritture alle librerie, passando anche dalla scienza, ci ha pensato Michael Mosley, giornalista della BBC, a dare il via lo scorso anno al fenomeno del digiuno intermittente (il metodo si chiama appunto Fast Diet) con un manuale che negli UK é stato subito bestseller. Niente piatti tristi e sconditi, nè la mortificazione quotidiana di fare il conto delle calorie: si mangia ciò che si vuole (senza però strafogarsi) per cinque giorni la settimana, i restanti due si introducono al massimo 500-600 calorie, saziandosi magari solo con delle verdure o dei beveroni. Più facile per chi fatica a conciliare appetito e impegni con un rigido piano dietetico quotidiano, l’idea del digiuno intermittente lascia perplessi alcuni nutrizionisti più ‘conservatori’. Certo, sarebbe meglio educare a una sana alimentazione, da seguire tutti i giorni con convinzione, ma la restrizione calorica non è certo un’idea peregrina. «Negli animali abbiamo visto che un taglio delle calorie del 30% corrisponde minore rischio cardiovascolare, diabete, cancro e fa vivere più a lungo – spiega Luigi Fontana, della Divisione di Geriatria e scienze nutrizionali presso il Centro per la Nutrizione umana della Washington University di St.Louis, Usa, che da anni studia l’impatto della dieta sull’invecchiamento – Risultati osservati nei topi, non sappiamo ancora come applicarla all’uomo perché da personalizzare, anche in base all’età e al metabolismo di una persona. La stiamo testando su persone sovrappeso, osservando miglioramenti di importanti parametri nel sangue, in tutto il mondo si cercano biomarcatori per confermarne l’effetto positivo in termini di longevità anche nell’uomo». Come capire se dobbiamo darci un taglio con le calorie? «Dall’addome non piatto: se abbiamo grasso viscerale, che è associato a più alto rischio cardivascolare, significa che stiamo introducendo più calorie del necessario». Eliminare la ‘pancetta’ sì, ma senza esagerare con le restrizioni, sia che si scelga una dieta liquida o un digiuno intermittente: quando lasciate senza nutrimento per più di uno o due giorni, le cellule rilasciano nel sangue corpi chetonici, sostanze che affaticano anche il fegato e il cervello. Una vera e propria intossicazione, alla faccia del nostro desiderio di ‘disintossicarci’.
Os sucos, além de refrescantes, são grandes aliados da manutenção da dieta líquida. Eles ajudam na desintoxicação do organismo, tonificação da pele e proporcionam mais energia para encarar as atividades do dia a dia. Por isso, confira abaixo algumas receitas de suco para incluir nos lanches da dieta líquida ou para fazer a sua manutenção nos dias que não estiver de dieta:
O objetivo da dieta dos líquidos é fazer com que seu metabolismo acelere de tal forma que, junto com a baixa quantidade de carboidratos consumidos, você queime mais gordura do que ingira. A ingestão de grandes quantidades de líquidos também aumentam a diurese, ou seja, o excesso de líquidos serão eliminados pela urina, fazendo com que o corpo desinche.

Os sucos são quase sempre incluídos nessa dieta pelo seu grande poder de desintoxicação no organismo. São refrescantes e agradáveis proporcionando maior energia e vigor. Existem sucos que são consumidos buscando determinado objetivo como eliminar a celulite, moderar o apetite, trazer mais energia, etc. Sopas devem ser feitas com verduras e legumes de acordo com o gosto de cada um. O importante é variar os ingredientes para que o consumo diário não se torne cansativo e desestimulante.

Peor todavía: un mal uso de estos remedios de moda tiene consecuencias para la salud. Una mujer de 47 años fue ingresada entre convulsiones y rechinar de dientes en Reino Unido tras pasar varios días subsistiendo a base de agua y "complementos naturales" para tratar de purgar los excesos navideños, lo que le provocó un déficit de sodio. "La creencia de que los productos dañinos pueden ser lavados del cuerpo consumiendo agua en exceso no está basada en la evidencia" -recordaban los especialistas. "Que algo sea natural no implica que no tenga efectos adversos".

L’offerta dell’azienda si articola su tre prodotti, che comprendono uno spray per il controllo dell’appetito, una gomma da masticare e una compressa quotidiana per stimolare il metabolismo. Fullfast consiglia di spruzzare lo spray sotto alla lingua a intervalli regolari durante la giornata, nonché di masticare la gomma per sopprimere il senso di fame.
Consuma grassi durante lo sforzo ma l’elevazione del metabolismo post esercizio è praticamente nulla. Non andrai a bruciare calorie a fine seduta, cosa che invece avviene dopo un allenamento di forza massimale e potenza. I grassi bruciati quindi saranno pochi a meno che non macini chilometri e chilometri rendendo questa attività controproducente per i motivi descritti nei prossimi punti.
Il sole che tramonta fra le montagne e il bordo di un cratere sono le immagini in 3D di Marte riprese dallo strumento CaSSIS (Colour and Stereo Surface Imaging System) dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) a bordo del satellite Tgo (Trace Gas Orbiter) della missione europea ExoMars. Sono foto che segnano l'inizio di un 'diario' unico, con il rilascio di un'immagine a settimana
SOSTANZA PURA: In questo integratore alimentare Glucomannano di estratto di Konjac, Fair & Pure non utilizza eccipienti ed additivi. L'unica eccezione è la cellulosa. L'usiamo - se necessario - come riempitivo nelle capsule/compresse. Questo integratore alimentare è particolarmente popolare nelle persone sensibili e persone affette da allergie, perché è senza lattosio, glutine, fruttosio, senza coloranti e aromatizzanti come per esempio allergeni

Se si vuole perdere peso con una dieta vegetariana, è necessario conoscere il motivo principale per cui si vuole perdere peso. Questo è ciò che motiverà a smettere di consumare prodotti di origine animale. Qualunque sia la ragione, si può essere certi che una dieta vegetariana per la perdita di peso può aiutare a perdere peso, allo stesso tempo, migliorare la vostra salute generale.
L’alcol è molto elevato in calorie: 7 calorie per grammo, quasi quanti in un grammo di grasso. La maggior parte degli alcoli indigested è convertito in acetato dal fegato, che viene poi rilasciato nel flusso sanguigno. Studi hanno dimostrato che acetato è utilizzato dal corpo in preferenza rispetto ad altri combustibili, in particolare grassi, mettendo così un freno efficace perdita di grasso addominale. Inoltre, una bevanda alcolica o prima o durante un pasto, ha dimostrato di aumentare l’apporto calorico al pasto, probabilmente a causa del appetito promuovere effetti dell’alcol.

Secondo i vegetariani, il regime alimentare in questione, rappresenta il modo di alimentarsi più confacente alle esigenze anatomo-fisiologiche dell’organismo umano. Alcune pubblicazioni attestano infatti che i vegetariani per l’abbondante introduzione di fibre, carboidrati, vitamine e minerali riducano l’incidenza di malattie cardiovascolari, cancri, ipertensione, diabete e obesità. Inoltre si riduce il sovraccarico proteico a carico di reni e fegato e si riduce la produzione di radicali liberi.
La prima: come mai in sei mesi il gruppo di diabetici che ha seguito una dieta ipocalorica standard abbia perso solo 3 chili. In realtà entrambi i gruppi hanno seguito una dieta ipocalorica: quindi anche il gruppo della dieta vegetariana ha ridotto come l’altro le calorie di 500 al giorno. Comunque la perdita di peso mi sembra poca in relazione al tempo (sei mesi, con 500 calorie in meno giornaliere per entrambi i gruppi).
Un elevato apporto di grassi porta ad accumulo di grasso nella zona addominale e altre parti del corpo. Grasso contiene più del doppio delle calorie come proteine ​​o carboidrati. Un grammo di grasso fornisce 9 calorie (39kJ), mentre un grammo di carboidrati o proteine ​​contiene 4 calorie (16.8kJ) . Inoltre, contrariamente alla credenza comune, i grassi sono i meno riempimento di tutti i macronutrienti (si diventa fame prima dopo un pasto grasso di un alto pasto di carboidrati ricchi di fibre o proteine). Grasso ha anche un basso effetto termogenico, cioè l’organismo utilizza pochissima energia per la ripartizione dei grassi (solo 0-3 per cento del suo potere calorifico) . Al contrario, proteina ha un elevato effetto termogenico (20-30 per cento), che significa che il corpo brucia una quota significativa delle calorie fornite da un pasto ricco di proteine ​​nel processo di scomposizione e digerire il pasto.
Una proteina e’ composta da una sequenza di aminoacidi e ti assicuro che gli aminoacidi sono identici sia che provengano da animali che da vegetali quindi i vegetariani no vanno incontro assolutamente a carenze proteiche, inoltre non mangiando carne introducono meno acido arachidonico ed omega 6 che se in eccesso provocano molte malattie! Inoltre gli antiossidanti e gli antiage anti radicali liberi li puoi trovare in quantita’ utile e significativa solo proprio nei vegetali colorati quindi…buona verdura a tutti e senza limiti!

fr En 2001, la Commission des Communautés européennes a impulsé une réforme de la directive 80/987 (10) afin de refléter les avancées de la jurisprudence établie par les arrêts Mosbæk ainsi que Everson et Barrass (11), reconnaissant que «l’absence d’une disposition explicite [...] qui détermine l’institution de garantie compétente pour le paiement des créances salariales dans des cas d’insolvabilité d’entreprises disposant d’établissements dans différents États membres a été ressentie comme une source d’insécurité juridique» (12).


Si estás en una dieta líquida durante un período prolongado de tiempo o estás cuidando a una persona que la lleva, es importante variar los ingredientes y productos alimenticios con el fin de evitar el aburrimiento. Prueba diferentes sabores de los mismos tipos de alimentos, tales como una variedad de yogures con sabor a frutas, sopas cremosas o diferentes sabores de gelatina. Los batidos con mezclas de frutas son un sabroso manjar para alguien en una dieta líquida completa, como lo sería también una taza de pudin chocolate o flan de vainilla.

Ci sono molti integratori di soppressione dell'appetito sul mercato; tuttavia, la maggior parte di essi non ha alcun effetto. Tutti promettono che non avrai craving e mangerai notevolmente meno, ma in realtà non fanno nulla per il tuo appetito. Fortunatamente per noi, alcuni integratori soppressori dell'appetito funzionano e tutto quello che dobbiamo fare è sapere cosa cercare.
Selezione di qualità: Stopgras Spray contiene una formula esclusiva con la migliore selezione di ingredienti per ottenere il massimo risultato.Grazie al concentrato vegetale di vite rossa, Fucus, vitamina B6 (piridossina, 100% del valore nutritivo di riferimento) e vitamina B1 (tiamina, 100% del valore nutritivo di riferimento), raggiungerete il controllo dell'appetito e ridurrete il peso in modo molto più veloce ed efficace.
Una dieta líquida absoluta se suele usar antes de los análisis, los procedimientos o las cirugías que requieren que no tengas alimentos en el estómago o los intestinos, tal como antes de una colonoscopia. También puede recomendarse como una dieta a corto plazo si tienes ciertos problemas digestivos, como náuseas, vómitos o diarrea, o después de determinados tipos de cirugía.
Básicamente, podemos decir que es como la dieta blanda triturada, alimentos fáciles de digerir para el organismo y que nos aporten los nutrientes necesarios para una correcta recuperación de la flora intestinal. Una vez toleremos este tipo de dieta podremos pasar a la dieta blanda, en la que comeremos sólidos, bien masticados, de forma que el organismo se vaya acostumbrando hasta llegar a una alimentación normal.
Questo frutto contiene effetti sulla salute miracolosi, oltre ad essere a basso contenuto di calorie (ci sono solo circa 50 calorie per una mela). Il sistema digestivo, Apple ha il vantaggio di sigillare stomaco con un gel dai grassi intrappolare in altri alimenti consumati. Inoltre, con le fibre e pectina ha, è un frutto che stabilizza la fame, così come lo zucchero che è presente nel sangue. Si raccomanda inoltre di non privare della pelle (in questo caso scegliere una mela biologica), che è particolarmente ricca di fibre (mangiare una mela intera fornisce 3,7 grammi di fibre e solo 2,1 g senza pelle ). Un lavaggio e masticare senza moderazione!

Alcune diete liquide sono fortemente ipocaloriche (400-800kcal/die totali) e, in assenza di sorveglianza medica, possono compromettere lo stato di salute, causando anemia, ipotensione, ipoglicemia, ipopotassiemia, disidratazione (nonostante siano liquide), stipsi, acidosi metabolica, ipovitaminosi, deplezione (o ipotonia) della massa muscolare ecc.


In un processo per perdere grasso corporeo e peso, esistono due stadi: una partenza severa ed un seguito dietetico. Non si può evitare un periodo di dieta riducendo le calorie, i grassi e gli zuccheri, ma questo sarà più o meno lungo se l'aumento di peso è recente (ad esempio 6 chili in 2 anni) o differito nel tempo (10 chili in 10 anni). Non bisogna fissarsi delle ambizioni importanti, né delle restrizioni troppo severe, poiché senza risultati valorizzanti si arresta tutto.
Evoluzione della dieta Juicing, che prevede frutta e verdura crude e spremute in abbondanza, il Liquid power, di origine orientale, è un'alimentazione a base di centrifugati e frullati freschi da consumare da uno a 21 giorni al mese, a seconda di quanti sono i chili da perdere (o di quante rughe e tossine si vogliono eliminare). Senza patire la fame.
Mayo Clinic nutrizionista Dr. Katherine Zeratsky ha detto che vi è la ricerca che mostra le persone che seguono una dieta vegetariana mangiare meno calorie e meno grassi rispetto ai non-vegetariani. Disse possono anche avere minore peso corporeo rispetto alla loro altezza. Ma ha anche detto che il passaggio a una dieta vegetariana non garantisce infallibile perdita di peso. "Le basi di raggiungere e mantenere un peso sano sono le stesse per tutti: Mangiare una dieta ed un sano equilibrio calorie assunte con le calorie bruciate,", ha detto Zeratsky. "I vegetariani --- come non-vegetariani --- può fare scelte alimentari poveri che contribuiscono all'aumento di peso, come le grandi porzioni di alto contenuto di grassi, cibi ad alto contenuto calorico o alimenti con nessun valore nutritivo o poco."
Assicurarsi che i metodi di cottura in una dieta vegetariana sono sani. Evitare di friggere. Invece, provare a rosolare in olio d'oliva, tofu alla griglia o al vapore verdure. Ci sono molte buone fonti per le ricette vegetariane. Sito di Martha Stewart è una buona risorsa, in quanto è la sua rivista "Everyday Food", dove le ricette sono gustosi e spesso facile da preparare. Un'altra buona risorsa è il blog di cucina "101 Libri di cucina", che dispone di molte ricette vegetariane che sono deliziosi in ogni stagione.

Moderare le quantità. A logica, bisogna mangiare in base al proprio dispendio energetico. Certo che è un calcolo difficile da fare e variabile! È per questo motivo che il “mangiare bene” non si decide sulla carta. È per questo motivo che è importante lasciar decidere allo stomaco: quando ha fame e quando è sazio. Ci vuole qualche giorno o settimana e un po’ di auto-osservazione)
REALIZZATO NELL'UNIONE EUROPEA CON INGREDIENTI DI ALTA QUALITÀ: Tutti i nostri prodotti sono stati realizzati secondo gli standard e le normative europee e sempre selezionando i migliori ingredienti e la migliore qualità. Il nostro team di nutrizionisti garantisce che tutti i nostri prodotti soddisfino sia le normative che le aspettative sul prodotto.
Gli attacchi di fame si sono fatti più forti. I complimenti non mi bastavano più. Avevo perso un bel po' di peso, ma avevo bisogno di mangiare. Stranamente, l'attacco di fame più forte che ho avuto è stato nei confronti della mia zuppa preferita, quella di pesce. Ogni sforzo per tenere a bada il desiderio si è rivelato inutile. Dovevo mangiarla! Un giorno non mi è stato più possibile trattenermi: sono andata al ristorante e l'ho ordinata. Che goduria! 
Date al vostro corpo un po' di tempo per abituarsi alla nuova situazione alimentare con SanaExpert Figur Aktiv. Si consiglia pertanto la regolare assunzione per un periodo di almeno 2 o 3 mesi. Interrompere l'assunzione per circa una settimana prima di iniziare con un nuovo ciclo. Si prega di notare che per un controllo del peso di successo è necessaria la combinazione di diversi fattori. Questi comprendono un adeguato esercizio, una dieta sana e un atteggiamento positivo.

"Abbiamo dimostrato che la dieta vegetariana non soltanto aiuta a perdere peso, ma dà anche una spinta al metabolismo e riduce i grassi. Questa ricerca è importante per le persone che cercano di perdere peso, incluse quelle che soffrono di sindrome metabolica o diabete di tipo 2", ha affermato l'autrice dello studio, la dottoressa Hana Kahleová. Se è vero che il regime alimentare vegetariano ha vantaggi in questo senso, presenta benefici per chiunque voglia perdere peso: "È una ricerca rilevante - aggiunge - anche per chi voglia controllare il proprio peso e mantenersi magro e in salute".
Evoluzione della dieta Juicing, che prevede frutta e verdura crude e spremute in abbondanza, il Liquid power, di origine orientale, è un'alimentazione a base di centrifugati e frullati freschi da consumare da uno a 21 giorni al mese, a seconda di quanti sono i chili da perdere (o di quante rughe e tossine si vogliono eliminare). Senza patire la fame.
In contesti ipocalorici, quindi generalmente ipoglucidici, anche il fegato svolge un ruolo regolatorio, però rispetto alla leptina ha un effetto più a breve termine: si ricordi infatti, che questo organo deposita glucosio sotto forma di glicogeno per una quantità di circa 100-110 grammi. Quando questa quantità viene depauperata si assiste quindi a un aumento dei processi catabolici del nostro organismo.
×