Alcune diete liquide sono fortemente ipocaloriche (400-800kcal/die totali) e, in assenza di sorveglianza medica, possono compromettere lo stato di salute, causando anemia, ipotensione, ipoglicemia, ipopotassiemia, disidratazione (nonostante siano liquide), stipsi, acidosi metabolica, ipovitaminosi, deplezione (o ipotonia) della massa muscolare ecc.
Frutas: escolha as que mais gostar, mas lembre-se: quanto mais frutas você colocar, mais calorias e carboidratos a vitamina terá. Por isso, escolha 1 ou 2 frutas e maneire na quantidade. Outra dica, caso opte por 2 frutas, é combinar uma que tenha pouco carboidrato com outra que tenha mais, exemplos: banana com abacate, manga com morango, entre outros;
*Il secondo passo è modificare le proporzioni tra i macronutrienti. Modificate gradualmente ladieta in modo che l'apportocalorico provenga solo per il 40% dai carboidrati; per farlo continuando a soddisfare il fabbisogno calorico occorre ridurre l'apporto totale di carboidrati ed aumentare considerevolmente l'apporto proteico giornaliero. Personalmente consiglio di assumere 2,2 grammi di proteine per Kg di peso corporeo al giorno. Tuttavia, diminuendo il consumo dei carboidrati, l'assunzione di proteine dovrebbe aumentare tra il 2,5 e 3,3 grammi per Kg di peso corporeo. >L'apporto proteico è determinato dalla diminuzione dei carboidrati nella dieta e dalla massa magra iniziale. Maggiore è la rigidità della dieta e la qualità di grasso corporeo che desiderate perdere, maggiore dovrà essere l'apporto proteico necessario per compensare la rilevante riduzione di carboidrati.
×