Assumi troppe calorie con le bevande? Per chi sceglie uno stile di vita vegano, le bevande a disposizione sono molte e tutte gustose. L’acqua di cocco, il latte di mandorle, i succhi freschi di frutta, il kombucha…. Perfetti per disintossicare l’organismo, certo, ma ricordiamo sempre che hanno un contenuto calorico. Se stiamo provando a dimagrire, dunque, preferiamo un bel bicchiere di acqua fresca.


Siamo in un'epoca dove la maggior parte delle persone, sia uomini che donne, vivono nell'ansia del sovrappeso. Un buon numero di noi è ben disposto a seguire una dieta per dimagrire. Dimagrire è, in effetti, una questione che lascia poche persone indifferenti. Purtroppo si tratta di una impresa delle più difficili poiché gli ostacoli sono numerosi, vari e estremamente difficili a sormontare.
Si dovrebbe ottenere 8 porzioni al giorno. Una porzione è ½ tazza cotto grano, come la farina d’avena o di pasta, 1 oncia di cereali secchi (di solito ¾ tazza a 1 tazza), una fetta di pane, o una mezza pane pita o tortilla. La maggior parte delle ciambelle sono in realtà quattro porzioni. Otto porzioni possono sembrare molto, ma 1 tazza di farina d’avena per la prima colazione, un panino con due fette di pane per il pranzo, e una ciotola di pasta fatta con 1½ tazze di spaghetti con una fetta di pane francese incontra il tuo obiettivo a 8-serving.
L'ultimo regime dietetico basato su questa filosofia è made in Thailandia, si chiama Pura Organic, propone moltissimi "beveroni" biologici pronti ed è modulato su cinque esigenze:dimagrire, reidratare, ringiovanire la pelle, ritrovare energia, depurare l'organismo per predisporlo a un miglioramento generale. La promessa del metodo è che, pur nutrendosi per uno o più giorni alla settimana di soli succhi vegetali, non si patisce la fame. A patto, appunto, di scolarsi 330 ml di "beverone" ogni tre ore per un totale di sette volte al giorno.

Avete mai visto la pubblicità televisiva dell' incredibile attrezzo per gli addominali AB-FLEX? Con un pezzo di plastica che permette un movimento isometrico, ci vogliono far credere che possiamo avere addominali scolpiti come quelli dei loro modelli! Naturalmente a nessuno di voi lettori è venuto in mente di comprare questo attrezzo (l'isometria da sola non ha mai fatto crescere nessun addominale e tantomeno ha tolto 10-20 kg di grasso!) ma in quest'articolo cercherò di aiutarvi ad ottenere gli stessi risultati, in una maniera sicuramente più laboriosa, ma più vicina alla realtà. E chiaro che ottenere una definizione natural non è facilissimo (altrimenti non esisterebbe quella NON NATURAL!). Il grasso corporeo ha funzioni assolutamente fondamentali nel nostro organismo e addirittura se è troppo basso, tra le altre cose, può causare la "caduta" dei reni (specialmente il destro), in quanto sostenuti da cuscinetti d'adipe.
fr Sur demande de l'exportateur et par dérogation à l'aricle 6, paragraphe 1, premier alinéa, du règlement (CEE) n° 1964/82 de la Commission(27) arrêtant les conditions d'octroi de restitutions particulières à l'exportation pour certaines viandes bovines désossées, lorsque les formalités douanières d'exportation ou les formalités relatives à une des formes de placement sous contrôle douanier visées aux articles 4 et 5 du règlement (CEE) n° 565/80 n'étaient pas accomplies au 30 juin 1999 au moins pour la quantité totale de viande indiquée sur le certificat prévu à l'article 4, paragraphe 1, du règlement (CEE) n° 1964/82, délivré avant le 30 juin 1999, la restitution particulière est retenue par l'exportateur pour les quantités ayant été exportées et mises à la consommation dans un pays tiers.
Ma non è tutto: i soggetti che si dirottavano verso un regime alimentare vegano mostravano anche una riduzione più significativa dell’indice di massa corporea e dei grassi nel sangue rispetto agli altri, con un netto miglioramento dei livelli di macronutrienti. Anche in questo caso, secondo la ricercatrice, ciò era legato all’elevata varietà di vegetali consumati, mentre i molti carboidrati assunti erano in larga parte costituiti da carboidrati a basso indice glicemico, come i cereali integrali, che sono quelli che incidono meno sul peso corporeo.
Dallo studio emerge, dunque, che non c’è bisogno di eliminare i tanto temuti carboidrati, quando vogliamo dimagrire. «Non è scritto da nessuna parte che una dieta ipocalorica bilanciata debba escluderli», chiarisce Giacinto Miggiano, direttore del Centro di ricerche in nutrizione umana al Policlinico Gemelli di Roma. «I nostri organi, incluso il cervello, hanno bisogno del glucosio, che il corpo assume proprio dai carboidrati. Quello che si consiglia durante una dieta, di conseguenza, è ridurre il loro consumo e distribuirli meglio nell’arco della giornata».
fr Sur demande de l'exportateur et par dérogation à l'aricle 6, paragraphe 1, premier alinéa, du règlement (CEE) n° 1964/82 de la Commission(27) arrêtant les conditions d'octroi de restitutions particulières à l'exportation pour certaines viandes bovines désossées, lorsque les formalités douanières d'exportation ou les formalités relatives à une des formes de placement sous contrôle douanier visées aux articles 4 et 5 du règlement (CEE) n° 565/80 n'étaient pas accomplies au 30 juin 1999 au moins pour la quantité totale de viande indiquée sur le certificat prévu à l'article 4, paragraphe 1, du règlement (CEE) n° 1964/82, délivré avant le 30 juin 1999, la restitution particulière est retenue par l'exportateur pour les quantités ayant été exportées et mises à la consommation dans un pays tiers.

Oltre ai cibi integrali il programma alimentare prevede dei frullati proteici. Quelli a basso contenuto di carboidrati sono ideali per piccoli pasti o spuntini, mentre quelli con un rapporto di carboidrati maggiore sono più indicati come pasti pre- e post allenamento. Ricorrete agli integratori proteici per fornire all'organismo tutti i nutrienti di cui necessitano per il mantenimento dei muscoli.
×