In un recente articolo apparso su verywell.com si legge che è tutta una questione di calorie. In media, un vegetariano consuma circa 500 calorie in meno rispetto a un carnivoro pur mangiando di più. Una dieta vegetariana sana, infatti, è composta da molti carboidrati complessi, ricchi di fibre, ma poveri di grassi e calorie. Se un taglio di 3.500 calorie equivale a un chilo perso si fa presto a capire che 500 calorie in meno al giorno portano a una perdita di un chilo in una settimana.

Le ricerche mediche hanno mostrato che, nei fatti, meno di un terzo del grasso mobilizzato si ossida, mentre i restanti due terzi ritornano nel tessuto adiposo, da cui erano venuti. E' quindi a livello dell'ossidazione dei grassi che la dieta viene ostacolata, a seconda che il corpo usi i lipidi invece dei glucidi o dei protidi come carburante. Se il corpo riesce a usare bene i grassi per compensare il deficit energetico, ne consegue stanchezza e aumento dell'appetito.
Come vedete è possibile dimagrire anche se il peso rimane costante. Tuttavia per dimagrire aumentando la massa muscolare e diminuendo quella grassa non per forza il peso deve rimanere costante! Ovviamente se in valore assoluto l’aumento del peso a carico della massa magra è superiore alla diminuzione della massa grassa il peso aumenta, se invece l’aumento del peso a carico della massa magra è (in valore assoluto) inferiore alla diminuzione della massa grassa il peso diminuisce.
Hoodia probabilmente lavora per sopprimere la fame a causa di una particolare molecola, chiamata P57. La società farmaceutica britannica, Phytopharm, ha ottenuto un brevetto su P57, nel tentativo di isolare e riprodurlo in una droga che possono vendere tramite prescrizione medica. P57 funziona in modo simile al glucosio. Rende il vostro cervello che tu sei pieno, riduce interesse per il cibo e permette un periodo di tempo per scadere tra i pasti più a lungo. Non ci sono effetti collaterali noti associati con Hoodia, ma consultarsi con un medico prima di assumere se si soffre di diabete, pressione alta o anoressia, prendere un anticoagulante o sono in stato di gravidanza o allattamento

Si bien las dietas líquidas permiten perder mucho peso en un corto plazo, un articulo publicado en el portal de Harvard afirma que: “los ayunos y/o las dietas extremadamente bajas en calorías reducen la tasa metabólica del cuerpo en su intento por conservar la energía.  Una vez que la persona reanuda una alimentación normal, recuperara el peso perdido”.
Disclaimer:Salve espresse indicazioni in senso contrario, Amazon non è il produttore degli articoli venduti sul sito. La confezione e i materiali informativi che accompagnano l´articolo potrebbero contenere informazioni piú dettagliate rispetto a quelle mostrate sul sito. Ti Consigliamo, pertanto, di non basarti solo sulle informazioni qui presentate e di non considerarle esaustive o sostitutive di un consulto medico.
You can disable cookies. If you disable cookies, you may use the Site, but your ability to use all of the features and functionality of the Site, such as order forms, may be limited or impacted. Your browser settings can be modified to accept or reject all cookies, or request a notification when a cookie is set. You may read more about cookies at http://www.cookiecentral.com.
Insieme a questi soppressori dell'appetito, si deve ricordare che avere minori quantità di pasti e garantire che il cibo si mangia tranquillamente, anche aiutare a controllare il desiderio di cibo. Si deve anche ricordare di non tagliare completamente giù sul vostro cibo preferito, come che si tradurrà in più voglie. Questi soppressori dell'appetito naturali ti aiuteranno di certo a frenare le voglie di cibo in modo sicuro.
Per perdere il grasso corporeo in eccesso è necessario cambiare l'alimentazione, la routine di attività fisica e lo stile di vita. Inoltre devi fare in modo che la dieta e la programmazione degli esercizi fisici ti aiutino a conservare la massa muscolare magra mentre cerchi di dimagrire. Può essere difficile riuscire a perdere peso o il grasso del corpo velocemente; non esistono dei trucchi o delle diete speciali che possano aiutarti a raggiungere questo scopo; il metodo migliore è quello di perdere il tessuto adiposo dimagrendo lentamente e regolarmente per un periodo di tempo più lungo. Se nelle tue abitudini quotidiane inserisci il giusto tipo di alimentazione e di attività fisica, puoi dimagrire riducendo il grasso corporeo senza perdere massa muscolare magra.
×