Si dovrebbe avere non più di 1 Dolci porzione al giorno. I suoi dolci dovrebbero essere grassi. Prova frutta se si voglia dolci. Altre idee basso contenuto di grassi includono una ciotola di cereali zuccherato grano intero con latte di soia a basso contenuto di grassi, un frullato di latte di soia / frutta, o banane saltate o mele (in acqua e un po ‘di sciroppo d’acero), con un po’ di cannella.

Il contrario a credenza popolare, la maggior parte dei vegetariani ha abbastanza proteina e calcio nella loro dieta. Possono essere a corto di requisiti del ferro confrontati ai mangiatori della carne tuttavia. Le buone sorgenti di ferro includono i legume, le frutta asciutte, le uova, le verdure verde scuro quale crescione, i broccoli, i verdi della sorgente ed i cereali fortificati (con ferro aggiunto).
Il risultato? Oltre il 90% delle persone che seguono una dieta riacquistano tutto il peso perso in poco tempo, aggiungendo anche qualche chilo in più. Infatti i piani dietetici low-carb e in genere quelli di bassa qualità provocano un rallentamento del metabolismo, che è un insieme di processi biochimici che avvengono nel corpo umano e scandisce il ritmo al quale una persona consuma le calorie introdotte. Dopo un periodo di dieta ipocalorica il corpo rallenta il metabolismo, per preservare le riserve e facilitare la sopravvivenza in condizione di scarsità, in questo caso di cibo. Quando si torna alla dieta normale, e si aumenta l'apporto calorico, il metabolismo rallentato non sarà in grado di consumare tutte le calorie introdotte, che concorreranno ad aumentare il vostro peso, aggiungendo più chili rispetto al peso prima della dieta.

Selezione di qualità: Stopgras Spray contiene una formula esclusiva con la migliore selezione di ingredienti per ottenere il massimo risultato.Grazie al concentrato vegetale di vite rossa, Fucus, vitamina B6 (piridossina, 100% del valore nutritivo di riferimento) e vitamina B1 (tiamina, 100% del valore nutritivo di riferimento), raggiungerete il controllo dell'appetito e ridurrete il peso in modo molto più veloce ed efficace.


La prima cosa da capire è questa, ma ahimè entra in testa a pochi: non si può perdere grasso facilmente se il nostro metabolismo è lento o rallentato. Il grasso è una parte del nostro corpo che lui, il corpo, cede con molta difficoltà. Lo cede in due casi: quando sta così bene ma d’altra parte brucia di più di quanto tendenzialmente assume da liberarsi del grasso perché comunque non entra in modalità “corpo affamato”: questo è il caso di chi mangia abbastanza e mangia tutto, e parallelamente fa sport; oppure quando ha un metabolismo molto alto, che comunque gli permette di bruciare più calorie anche a riposo:  questo è il classico caso di chi è strutturalmente magro, come mio marito, che mangia quintali di cibo e cammina come un bradipo dalle zampine anchilosate, neanche come un bradipo normale, e a parte il lavoro intellettuale di professore potrebbe essere confuso con il divano di casa nostra (palestra? ma che, siamo matti?).
Dallo studio emerge, dunque, che non c’è bisogno di eliminare i tanto temuti carboidrati, quando vogliamo dimagrire. «Non è scritto da nessuna parte che una dieta ipocalorica bilanciata debba escluderli», chiarisce Giacinto Miggiano, direttore del Centro di ricerche in nutrizione umana al Policlinico Gemelli di Roma. «I nostri organi, incluso il cervello, hanno bisogno del glucosio, che il corpo assume proprio dai carboidrati. Quello che si consiglia durante una dieta, di conseguenza, è ridurre il loro consumo e distribuirli meglio nell’arco della giornata».

Mentre le diete vegetariane possono essere più sani rispetto alle diete che includono grandi quantità di carne, molti vegetariani ancora lottano con problemi di peso. Il modo migliore per perdere peso e tenerlo fuori è quello di mangiare la raccomandata nove frutta e verdura al giorno. La maggior parte degli americani consumano troppo carne e prodotti alimentari trasformati. Limitare questi elementi porterà alla perdita di peso. I vegetariani ottenere la loro proteine ​​da fonti molto più sane, come fagioli, noci e soia, ma gli alimenti trasformati sono ancora abbondanti nella dieta vegetariana. Molti vegetariani mangiano anche latticini, ma il formaggio è un alimento estremamente ingrasso. Alimenti trasformati limite, latticini, bevande ad alto contenuto calorico, e lo zucchero, e si perde peso. Incorporando un programma di esercizio quotidiano nella vostra normale routine vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi di perdita di peso ancora più veloce.
Porém é necessário lembrar que os resultados podem não durar, pois com a diminuição de calorias o metabolismo funciona mais devagar para poupar a energia. Se ao fim da dieta não houver uma reeducação alimentar, a possibilidade de engordar e ganhar mais peso do que tinha antes. É preciso mudar a antiga forma de se alimentar por uma que seja mais vantajosa para o organismo.
* Il primo passo per ridurre il grassocorporeo è diminuire gli zuccheri ed i grassi saturi, sostituendoli con cibi integrali. Prediligete la frutta, le verdure, le carni magre, i latticini a basso contenuto di grassi, le uova, gli arachidi e i semi. Assumente i carboidrati ad assorbimento più lento, come le patate dolci, la farina d'avena ed il riso integrale.
×