Oltreoceano si dice ‘Go for 5+2!’, ed è ultimamente lo slogan più popolare per apparecchiare la tavola in modo consapevole, con un occhio di riguardo per la propria salute. Innanzitutto, contando le porzioni di frutta e verdura necessarie: i nutrizionisti lo hanno finalmente stabilito, sono sette quelle da assumere ogni giorno. Meglio se cinque di ortaggi e solo due di frutta, più zuccherina, (una porzione è, ad esempio, una mela o tre albicocche) per abbassare il rischio di infarto, ictus, diabete e anche prevenire alcuni tumori come ha dimostrato un recente studio dell’University College di Londra su 65 mila persone. Un altro trend molto in voga suggerisce di fare i conti non solo nel piatto ma anche sul calendario, scegliendo almeno due giorni di digiuno o semi-digiuno la settimana e poi concedersi pasti completi ed equilibrati nei restanti cinque. Solo mode? No, le basi scientifiche ci sono e c’è anche chi, fedele al motto del ‘5+2’, sceglie addirittura di combinare i due suggerimenti dirottandosi sulla ‘dieta liquida’, uno o due giorni la settimana: frullati, succhi e centrifugati aiutano, infatti, ad assumere molti più vegetali di quelli che si riuscirebbero a masticare e deglutire in un solo pasto e facilitano la cosiddetta restrizione calorica settimanale, che sembra essere il lasciapassare di longevità anche per chi non deve perdere i chili di troppo. A patto, è bene precisarlo, che a sperimentarlo siano persone in buona salute, senza condizioni patologiche di cui occuparsi responsabilmente.
 Coinvolgere la mente inconscia per fare COME fanno le persone Magre Naturalmente ed eliminare abitudini non utili che provocano l’assunzione di cibo non per fame. Oggi lo sappiamo, la forza di volontà non basta. Per cambiare dobbiamo sfruttare la nostra motivazione intrinseca e – per farlo – è importante sapere COME PARLARE alla mente inconscia, cioé al cervello limbico.
Se hai controllato fuori tutte le vostre scatole e avete ancora fame, aggiungere porzioni extra di alimenti dalla vegetale o gruppo di fagioli al vostro piatto. È questo troppo cibo per voi? Tagliare i dolci prima, quindi sottrarre un grano porzione o due. Tuttavia, non si dovrebbe tagliare le calorie troppo basso. La maggior parte delle persone non dovrebbe mai scendere al di sotto di 1200 calorie al giorno.
Questo frutto contiene effetti sulla salute miracolosi, oltre ad essere a basso contenuto di calorie (ci sono solo circa 50 calorie per una mela). Il sistema digestivo, Apple ha il vantaggio di sigillare stomaco con un gel dai grassi intrappolare in altri alimenti consumati. Inoltre, con le fibre e pectina ha, è un frutto che stabilizza la fame, così come lo zucchero che è presente nel sangue. Si raccomanda inoltre di non privare della pelle (in questo caso scegliere una mela biologica), che è particolarmente ricca di fibre (mangiare una mela intera fornisce 3,7 grammi di fibre e solo 2,1 g senza pelle ). Un lavaggio e masticare senza moderazione!

Se si desidera perdere peso è opportuno evitare bevande alcoliche. L’alcool infatti tende ad aumentare il tessuto adiposo, soprattutto nell’area centrale del corpo. Di norma è sconsigliato saltare i pasti, anche quando si sta cercando di perdere peso. Se si saltano i pasti infatti si rischia di ridurre troppo i nutrienti necessari durante il giorno. In questo modo infatti si va a perdere la massa muscolare magra e non il grasso in eccesso. Di conseguenza è opportuno consumare dei pasti regolari e costanti.
Sono piccole strategie che possono ritardare l’insorgenza dei sistemi di allarme del nostro corpo, tuttavia dopo un certo periodo di tempo l’organismo si renderà conto di ciò che accade, infatti molti autori consigliano un’interruzione della dieta per qualche settimana, in modo da cercare di ripristinare i ritmi metabolici e riportare alla normalità alcuni ormoni che in contesti ipocalorici subiscono un abbassamento.

I vegetariani scelgono di non mangiare carne, che include il pollame, carne di maiale, manzo e frutti di mare. I vegani scelgono di non mangiare tutto ciò che proviene da un animale, tra cui carne, latticini, uova, e nella maggior parte dei casi, il miele. I vegani anche scegliere di non indossare prodotti di origine animale, come la pelle, seta e lana. Le persone possono scegliere di adottare una dieta vegetariana o vegana per motivi morali o di salute.


All’ora di pranzo si può scegliere per verdure diverse ogni giorno, abbinate con aromi freschi e profumati. Per non annoiarsi a tavola è importante variare soprattutto le consistenze: peperoni, melanzane e zucchine grigliate, la delicatezza delle puree di broccoli romaneschi, cavolfiori o zucca, la croccantezza delle cruditée (sedano, cipollotti, rapanelli, germogli, cetrioli, insalate).
Si è visto dopo 6 mesi che le persone vegetariane avevano perso 6,2 chilogrammi mentre quelli che appartenevano all'altro gruppo solo 3,2 chilogrammi. Tutte e due le diete, dunque, si erano mostrate efficaci nel favorire il dimagrimento ma quella vegetariana aveva consentito di ottenere risultati doppi in quanto a perdita di peso. Ma c’è di più: grazie alla risonanza magnetica gli scienziati hanno potuto notare che, con una dieta prevalentemente su base vegetale, le persone avevano diminuito soprattutto la massa grassa. 
Se si è giunti al punto in cui si è in sovrappeso, o obesi, vuol dire che qualcosa non era corretto nello stile di vita e in particolare nell'alimentazione precedente, e quindi va modificato radicalmente. E' impensabile proporre ad una persona di seguire una dieta dimagrante per un determinato periodo di tempo e dopo permetterle di tornare alle precedenti abitudini alimentari errate.
Nella ricerca, infatti, il gruppo di ricercatori della University of South Carolina ha preso in esame un campione di 50 adulti sovrappeso e li ha suddivisi casualmente in cinque gruppi, assegnando loro, per un periodo di tempo di sei mesi, cinque diversi tipi di dieta: 1) vegana, che esclude la carne, il pesce e qualsiasi prodotto di origine animale come latte e uova (e persino il miele); 2) vegetariana, che esclude la carne e il pesce, ma lascia aperte le porte ai derivati; 3) pesco-vegetariana, che permette l’assunzione di pesce e dei prodotti di origine animale; 4) semi-vegetariana, che consiste nel limitare la carne rossa a una volta la settimana e la carne bianca a un massimo di cinque volte alla settimana; 5) onnivora, che non prevede alcun tipo di restrizione.
Il produttore dichiara anche che PhenQ ha la capacità di aiutare l’utente a ottenere l’effetto positivo di stati d’animo e di fornire loro la spinta di energia. Per sostenere la loro dichiarazione, il creatore di PhenQ sostengono di avere la prova ricerca clinica e scientifica che questa pillola è il prodotto migliore per raggiungere la perdita di peso.
Un articolo molto popolare di questo mio blog, è quello in cui spiego in che modo (facile, praticamente a occhio) possiamo capire se stiamo perdendo acqua e massa magra  in una dieta e lo trovate qui. Anche quando le persone vogliono dimagrire a tutti i costi, infatti, a nessuno interessa davvero prendere peso per poi riprenderlo: e, ahimè, è quello che accade quando facciamo una dieta drastica, ovvero una dieta o ipocalorica in modo rigido (dalle 800 alle 1300 calorie) o sbilanciata dal punto di vista nutrizionale (senza un macronutriente, per esempio i carboidrati, o comunque con l’eliminazione di così tanti alimenti, per esempio i cibi con glutine quando non si è celiaci o tutte le risorse di zuccheri semplici, da rendere difficile arrivare a bilanciare i macronutrienti). Ho studiato moltissimo l’argomento “ciccia” e ho sperimentato tutte le diete possibili su me stessa, a parte alcune molto pericolose; ho sperimentato vari allenamenti per perdere peso, programmi proposti da personal trainer, corsi di gruppo eccetera, tanto da avere anche una mia idea su cosa in genere funzioni.

La maggior parte delle persone tendono a pensare che la dieta vegetariana per la perdita di peso contiene cibi insapore e noioso. Questa è una percezione imprecisa. Ci sono una serie di ricette che si possono adattare per rendere la vostra dieta gustosa. È vantaggioso per includere tutti i nutrienti essenziali come proteine, ferro e carboidrati. Questo vi assicurerà una dieta equilibrata. Questo tipo di dieta vi aiuterà a bruciare i grassi che vedranno perdere il grasso in eccesso dal corpo. È necessario assicurarsi che è a basso contenuto di carboidrati e di essere minimo in contenuto calorico.
it REGOLAMENTO (CEE) N. 3560/80 DEL CONSIGLIO del 22 dicembre 1980 relativo all'applicazione della decisione n. 3/80 del comitato misto CEE-Austria che modifica il protocollo n. 3 relativo alla definizione della nozione di «prodotti originari» e ai metodi di cooperazione amministrativa, per tener conto dell'adesione della Repubblica ellenica alla Comunità
SENZA ADDITIVI E 100% VEGAN: Le capsule sono testati in laboratorio certificato in Germania sui pesticidi, microbiologia e metalli pesanti. Sono senza lattosio-gelatina, di distaccanti come sali di magnesio di acidi grassi (magnesio stearato) esente da cariche, senza glutine, sapori, conservanti. Lo facciamo anche in assenza di coloranti e stabilizzanti.

Date al vostro corpo un po' di tempo per abituarsi alla nuova situazione alimentare con SanaExpert Figur Aktiv. Si consiglia pertanto la regolare assunzione per un periodo di almeno 2 o 3 mesi. Interrompere l'assunzione per circa una settimana prima di iniziare con un nuovo ciclo. Si prega di notare che per un controllo del peso di successo è necessaria la combinazione di diversi fattori. Questi comprendono un adeguato esercizio, una dieta sana e un atteggiamento positivo.
Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.
Latto-vegetarianesimo, noto anche come ovo-latto-vegetarianesimo. Secondo le linee guida, questa dieta è considerata la forma meno restrittiva di vegetarianesimo. Consiste nella rigida esclusione dalla dieta dei seguenti prodotti: carne, pollame, pesce, frutti di mare. Tuttavia, essa consente il consumo di altri prodotti di origine animale, quali uova, latte, prodotti lattiero-caseari e miele. Sebbene il consumo di prodotti lattiero-caseari sia consentito, si tratta di un argomento discutibile. Il latte contiene un enzima chiamato caglio, sottoprodotto della macellazione del bestiame. I vegetariani dovrebbero pertanto prestare particolare attenzione alle etichette dei prodotti che acquistano. Se sulla confezione è indicato il caglio, non dovrebbero acquistare tali prodotti. A causa della grande varietà di proteine animali nella dieta di latto-vegetariani, sembra relativamente facile bilanciare la dieta.
Disintossicare il Fegato con l'alimentazione e gli integratori Acqua e Limone Dieta del Limone Dieta depurativa Dieta Disintossicante o Dieta Detox Esempio Dieta Detox - Disintossicante Frullato Depurativo Centrifugato Disintossicante - Depurare l’Organismo dopo le Feste Depurare il fegato Depurative Dieta Purificante per il Fine Settimana Estratto o Succo Pancia Piatta Frullato Depurativo e Antiossidante - Come Depurarsi Dopo le Feste Insalata Tiepida di Orzo per Depurarsi dopo le Feste Succo di Mela e Lattuga per Depurarsi dopo le Feste Tisana depurativa contro il colesterolo Tisana depurativa per il fegato Zuppa Dietetica per Purificarsi Dopo le Feste Zuppa Disintossicante e Depurativa Depurarsi su Wikipedia italiano Detoxification (alternative medicine) su Wikipedia inglese
Si dovrebbe puntare per almeno 4 porzioni di verdura ogni giorno. Questo significa ½ tazza di verdura cotta o cruda 1 tazza. Fino a quando il vegetale non è sormontato da una medicazione grassi o salsa, si può mangiare il maggior numero di porzioni che vuoi da questo gruppo. Almeno 1 dei tuoi porzioni di verdura dovrebbe essere ricchi di calcio, verdure a foglia verde scuro, come broccoli, cavoli, o cavoli.
Il sole che tramonta fra le montagne e il bordo di un cratere sono le immagini in 3D di Marte riprese dallo strumento CaSSIS (Colour and Stereo Surface Imaging System) dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) a bordo del satellite Tgo (Trace Gas Orbiter) della missione europea ExoMars. Sono foto che segnano l'inizio di un 'diario' unico, con il rilascio di un'immagine a settimana
Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla dieta liquida, dai pro ai contro, dai menù tipo agli apporti benefici e ai segnali che il nostro corpo ci lancia per dirci: “Sì! Ti prego! Prova a farla questa benedetta dieta detox! Solo per qualche ora e vediamo come va, please!”, sventolando il tovagliolo bianco a mo’ di bandiera in segno di tregua da cibo.
L’alcol è molto elevato in calorie: 7 calorie per grammo, quasi quanti in un grammo di grasso. La maggior parte degli alcoli indigested è convertito in acetato dal fegato, che viene poi rilasciato nel flusso sanguigno. Studi hanno dimostrato che acetato è utilizzato dal corpo in preferenza rispetto ad altri combustibili, in particolare grassi, mettendo così un freno efficace perdita di grasso addominale. Inoltre, una bevanda alcolica o prima o durante un pasto, ha dimostrato di aumentare l’apporto calorico al pasto, probabilmente a causa del appetito promuovere effetti dell’alcol.
Le porzioni sono troppo grandi? Verdure, frutta, semi, sono la base della dieta vegana. Spesso però si tende a esagerare con i quantitativi di questi alimenti che, seppur salutari, presentano poi un loro conto calorico. Attenzione dunque, nel seguire i consigli nutrizionali, a verificare che siano adatti alla vostra corporatura, età, sesso, tipologia di attività fisica.
fr rappelle sa résolution du 25 novembre 2010 sur la situation au Sahara occidental; dénonce la poursuite de la répression contre la population sahraouie des territoires occupés et demande le respect de ses droits fondamentaux, notamment la liberté d'association, d'expression et de manifestation; demande la libération des 80 prisonniers politiques sahraouis, en priorité les 23 personnes détenues sans jugement depuis novembre 2010 à la prison de Salé suite au démantèlement du camp de Gdeim Izik; renouvelle sa demande de la mise en place d'un mécanisme international pour la surveillance des droits de l'homme au Sahara occidental et d'une solution juste et durable au conflit fondée sur le droit à l'autodétermination du peuple sahraoui conformément aux résolutions des Nations unies;
SOSTANZA PURA: In questo integratore alimentare Glucomannano di estratto di Konjac, Fair & Pure non utilizza eccipienti ed additivi. L'unica eccezione è la cellulosa. L'usiamo - se necessario - come riempitivo nelle capsule/compresse. Questo integratore alimentare è particolarmente popolare nelle persone sensibili e persone affette da allergie, perché è senza lattosio, glutine, fruttosio, senza coloranti e aromatizzanti come per esempio allergeni

🌿 UN ALLEATO NATURALE: La Garicinia Cambogia favorisce la perdita di peso, inibendo la formazione e l'accumulo dei grassi e trasformando zuccheri e carboidrati in energia. Grazie al suo effetto saziante permette di controllare la fame nervosa. Aumenta inoltre i livelli di serotonina, l'ormone della felicità e del buon umore. Contrasta la produzione dei trigliceridi e del colesterolo cattivo.


Il calcio è a lungo stato conosciuto per il suo ruolo nel sostenere ossa e denti forti, ma negli ultimi anni la comunità scientifica ha stabilito che questo importante minerale ha un ruolo molto più ampio. Nuove prove suggeriscono che il calcio svolge un ruolo importante nel metabolismo energetico e nella regolazione della composizione corporea e che può contribuire a ridurre il grasso corporeo e mantenere un peso ideale. Una dieta ricca di calcio è stato associato con aumentata perdita di peso / tessuto adiposo totale addominale un basso indice di massa corporea (BMI) e una circonferenza vita più breve e più bassa. Una differenza di 1 grammo di apporto giornaliero di calcio è stata associata con una differenza media nel peso corporeo di 8 kg! Inoltre, le persone che consumano medio-alte quantità di calcio (più di 6 grammi al giorno) hanno dimostrato di avere una percentuale di grasso corporeo inferiore. Le buone fonti di calcio sono il latte e altri prodotti caseari, ma anche molte verdure a foglia verde e frutti di mare.
Tuttavia, i ricercatori non sono stati in grado di determinare se sia i bassi livelli di vitamina D che causano aumento di peso o se è il grasso in eccesso che porta ad abbassare le concentrazioni ematiche di vitamina D. È stato ipotizzato che la mancanza di vitamina D, associata a livelli trascurabili di luce solare in inverno, potrebbe infatti essere l’innesco chiave per la cosiddetta risposta invernale nell’uomo. Questa risposta invernale è caratterizzata da accumulo di aumento del grasso, che è stato fondamentale per la sopravvivenza dei nostri antenati nelle fredde temperature ambiente.
Oltreoceano si dice ‘Go for 5+2!’, ed è ultimamente lo slogan più popolare per apparecchiare la tavola in modo consapevole, con un occhio di riguardo per la propria salute. Innanzitutto, contando le porzioni di frutta e verdura necessarie: i nutrizionisti lo hanno finalmente stabilito, sono sette quelle da assumere ogni giorno. Meglio se cinque di ortaggi e solo due di frutta, più zuccherina, (una porzione è, ad esempio, una mela o tre albicocche) per abbassare il rischio di infarto, ictus, diabete e anche prevenire alcuni tumori come ha dimostrato un recente studio dell’University College di Londra su 65 mila persone. Un altro trend molto in voga suggerisce di fare i conti non solo nel piatto ma anche sul calendario, scegliendo almeno due giorni di digiuno o semi-digiuno la settimana e poi concedersi pasti completi ed equilibrati nei restanti cinque. Solo mode? No, le basi scientifiche ci sono e c’è anche chi, fedele al motto del ‘5+2’, sceglie addirittura di combinare i due suggerimenti dirottandosi sulla ‘dieta liquida’, uno o due giorni la settimana: frullati, succhi e centrifugati aiutano, infatti, ad assumere molti più vegetali di quelli che si riuscirebbero a masticare e deglutire in un solo pasto e facilitano la cosiddetta restrizione calorica settimanale, che sembra essere il lasciapassare di longevità anche per chi non deve perdere i chili di troppo. A patto, è bene precisarlo, che a sperimentarlo siano persone in buona salute, senza condizioni patologiche di cui occuparsi responsabilmente.
Le porzioni sono troppo grandi? Verdure, frutta, semi, sono la base della dieta vegana. Spesso però si tende a esagerare con i quantitativi di questi alimenti che, seppur salutari, presentano poi un loro conto calorico. Attenzione dunque, nel seguire i consigli nutrizionali, a verificare che siano adatti alla vostra corporatura, età, sesso, tipologia di attività fisica.
Questo perché agisce sui carotenoidi, degli antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi, migliorando il funzionamento del sistema immunitario. Altri motivi per scegliere la dieta vegetariana? Aiuta ad abbassare il livello di colesterolo, causato dai grassi di origine animale, e riduce il quantitativo di fosforo nelle urine. In più ha un effetto detox su tutto il corpo e, in base ad alcune ricerche, permette anche di trattare malattie come il diabete, tenendo sotto controllo la glicemia. Infine sarebbe l’ideale anche per chi soffre di osteoporosi: uno studio ha dimostrato che chi segue questo regime per cinque anni ha una migliore conservazione del calcio.
La Creatina decabolic: potente 10 Misto Creatina, Kre-Alkalyn * 2 cm di-creatina malato * Creapure Monohidrato di Creatina * Creatina Ethyl Ester * La Creatina alfa-cetoglutarato * di-creatina orotato * Creatina quelato di magnesio * La Creatina citrato * Tri-creatina malato * La Creatina anhidro) Extreme anabólico miofasciale, forza e??Boost Formato Integratore senza esteroides/HGH
Soprattutto quando si inizia un nuovo stile alimentare, ma anche se si ha un obiettivo specifico di peso, è molto utile annotare tutti i pasti della giornata per essere sicuri di assumere tutto i macro e i micronutrienti necessari al corpo. Con l’app Runtastic Balance, si può fare in modo semplice: si cercano gli alimenti nel database e quando si aggiunge il pasto al diario alimentare, verranno anche fornite le informazioni sulla percentuale dei nutrienti che compongono il pasto, per esempio grassi, proteine e carboidrati.
Ho rischiato la salute per mancanza proteica……una precisazione vorrei chiederti:anche i latticini cosiddetti magri come yogurt kefir ricotta sono ingrassanti per l effetto ormonale? Quindi non si può inserirli? Voglio perdere un po di peso e definirmi.vedo e sto bene con piu proteine e zero carboidrati quasi, solo che per stress mi capitava di scivolarci, ma se ho davanti uova e carne preferisco questi.perfino al mattino.per perdere grasso velocemente devo lasciar fuori i latticini se rallentano il metabolismo?
Se il vostro obiettivo è quello di perdere il grasso della pancia, un altro buon consiglio è quello di assicurarsi che la vostra dieta contiene abbastanza vitamine B. Molte vitamine B giocano un ruolo importante nella conversione di grassi, proteine ​​e carboidrati in energia . Inoltre, molte delle vitamine del gruppo B hanno vantaggi aggiuntivi che possono aiutare alcune persone a perdere peso. Ad esempio, la vitamina B3 può aiutare coloro cui girovita è legata alla resistenza all’insulina, una condizione in cui il corpo non risponde correttamente all’insulina prodotta dal pancreas. Vitamina B6, d’altra parte, è necessario per il corretto assorbimento di zinco, un altro importante nutriente perdita di grasso.
Le capsule contenenti fibra vegetale di glucomannano, vengono estratto dalla radice konjak. Queste capsule, prese con dell'acqua appena prima del pasto, si gonfiano moltiplicando il proprio volume. Grazie alla capacità di rigonfiamento si crea una sensazione di sazietà piacevole e duratura, e il corpo è meno soggetto a desiderio di cibo. Ecco come perdere peso senza rimanere con la fame!
Es importante tener en cuenta que una dieta de líquidos claros no debe seguirse durante más de unos días como transición a una alimentación que garantice la calidad nutricional y sólo se recomienda bajo la supervisión de su médico. Si tolera correctamente los alimentos, pronto podrá cambiar a una dieta líquida completa, que contiene algunos alimentos más, como sopas con crema y helado.

fr Les frais de traduction et d'interprétariat, les coûts informatiques, les dépenses de matériel durable ou consommable ne seront pris en considération que dans la mesure où ils représentent un soutien nécessaire à la réalisation de l'action, et ne pourront être financés qu'à concurrence d'un maximum de 50 % de la subvention ou 80 % dans les cas où la nature même de l'action le rend indispensable.


Os sucos, além de refrescantes, são grandes aliados da manutenção da dieta líquida. Eles ajudam na desintoxicação do organismo, tonificação da pele e proporcionam mais energia para encarar as atividades do dia a dia. Por isso, confira abaixo algumas receitas de suco para incluir nos lanches da dieta líquida ou para fazer a sua manutenção nos dias que não estiver de dieta:
Quieres adelgazar y no sabes cómo. Has probado dietas, ejercicio, plantas medicinales y nada funciona. La dieta líquida para bajar de peso rápido puede ser una excelente opción, especialmente si queremos comenzar a adelgazar o nos quedan pocos kilos rebeldes por perder. Sin duda alguna, debemos hacerla con cuidado para no dañar nuestra salud, ya que una dieta bien hecha también te ayudará a sentirte mejor y más saludable.
– Non è vero che una dieta vegetariana “normale” faccia perdere più peso di una dieta ipocalorica onnivora e più proteica, dato che anche chi segue una dieta vegetariana deve ridurre le calorie esattamente come chi segue una dieta onnivora e altri studi hanno sottolineato l’importanza di mantenere una quota proteica leggermente più alta in un regime ipocalorico.
Questo tipo di alimentazione, che viene definita anche “dieta frugale” (quella seguita da molti ultracentenari), “è un regime di succhi, brodi, frullati, più o meno diluiti, e con più o meno fibre. Non è molto facile da seguire per chi inizia un percorso di salute o disintossicazione generale. Non è semplicissima da seguire ma i benefici sono innumerevoli, due tra tutti: riduce il lavoro digestivo e aiuta a dimagrire”, sintetizza Speranza.
Definito l’esercizio da compiere, importante è sapere per quanto tempo eseguirlo. Il corpo comincia la sintesi dei lipidi per integrare energia utile dopo 20 minuti di esercizio, pertanto esercitarsi per meno di 20 minuti al giorno è inutile perché il corpo non inizia neanche la sintesi dei grassi, indipendentemente dalle calorie che il tapis roulant o la cyclette registra sul display. Dai 20 ai 30 minuti di allenamento il corpo comincia a bruciare calorie e grassi.
×