La maggior parte delle persone che decide di diventare vegetariana lo fa perlopiù per ragioni etiche. Escludendo la carne dalla propria dieta, infatti, si nuoce meno nell'ambiente e non si è più coinvolti nella sofferenza degli animali. Seguono le ragioni salutistiche dovute al fatto che a volte gli animali sono trattati con ormoni e antibiotici. Lato etico o salutistico a parte, molti si chiedono se la dieta vegetariana sia anche dimagrante.
Buongiorno Debora, è la prima volta che ti scrivo, ma ho da poco iniziato il percorso che suggerisci per dimagrire senza dieta e volevo un po’ raccontarti le mie impressioni. Ho 43 anni e da quando ne ho 16 mi torturo con le diete….ho un pessimo rapporto con il cibo, solo ora mi sto accorgendo che per me il cibo è sempre stato un nemico…perché mi piace troppo e nello stesso tempo perché mi fa male…ma questo mi portato ad un costante sovrappeso! Ora la mia nutrizionista, (dalla quale ho imparato moltissimo su come è bene nutrire con amore il nostro corpo) mi ha detto “basta”! Mi ha detto smetti di essere a dieta fai una pausa poi fra un po’ ne riparliamo. Allora ho rispolverato dalla libreria il tuo libro con il CD. Lo avevo comprato un paio di anni fa perché avevo fatto un mini corso in line su la pnl legata al dimagrimento…molto interessante ma dopo un paio di settimane ho lasciato perdere e ho ricominciato a mangiare velocemente e a non visualizzare più….quindi l’ennesimo insuccesso! È questo che mi fa paura…ora mi sento benissimo, da una settimana sto mangiando bene perché lo voglio io e mi voglio davvero più bene…mi sembra di avere avuto una rivelazione che mi fa vedere tutto da un altro punto di vista…ma poi??? Cosa succederà se non avrò più molto tempo per visualizzare prima dei pasti…o per mangiare lentamente appoggiando la forchetta? Diventerà tutto più automatico con il tempo? Comunque voglio davvero ringraziarti per questo nuovo approccio che mi hai insegnato!!!!
Per dimagrire con la dieta vegana, assicurati di avere a portata di mano la piramide alimentare vegan perché è un ottimo punto di partenza per comprendere i vari gruppi di alimenti che potrete assumere. La piramide vegan è un vademecum valido per tutte le persone che desiderano alimentarsi seguendo i princìpi vegani, non solo per chi deve dimagrire.

Quando parliamo di perdita di peso, un’altra famosa, quanto errata, concezione è quella che bisogna eliminare tutti i carboidrati per ridurre il grasso corporeo. SBAGLIATISSIMO! Se desideri perdere il grasso in eccesso, non arrestando comunque lo sviluppo dei tuoi muscoli, dovrai per forza mangiare una buona dose di carboidrati. Sono la principale fonte energetica del corpo e hanno un ruolo importante nella regolazione dell’insulina (ormone anabolico).
Se avete scelto questo tipo di alimentazione, per motivazioni personali, ma anche per poter dimagrire, sappiate che secondo la scienza avete comunque fatto la scelta giusta: uno studio scientifico dell’università di Oxford ha infatti dimostrato come chi segue uno stile di vita vegano abbia un indice di massa corporea più basso rispetto a chi mangia abitudinariamente le proteine animali.
Questo tipo di alimentazione, che viene definita anche “dieta frugale” (quella seguita da molti ultracentenari), “è un regime di succhi, brodi, frullati, più o meno diluiti, e con più o meno fibre. Non è molto facile da seguire per chi inizia un percorso di salute o disintossicazione generale. Non è semplicissima da seguire ma i benefici sono innumerevoli, due tra tutti: riduce il lavoro digestivo e aiuta a dimagrire”, sintetizza Speranza.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione tramite l’accesso a qualunque elemento sovrastante o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.
Pero las celebrities no solo recurren a ellas por motivos artísticos, sino estéticos. El caso más impactante ha sido el de la actriz Renée Zellweger, que pasó de representar a las "tallas reales" en la meca del cine a sufrir una radical pérdida de peso que atribuyó a una de estas dietas. Más recientemente han dejado paso a la fiebre de los zumos, batidos e infusiones detox que abanderan influencers y estrellas como las hermanas Kardashian. Pero una revisión de estudios publicada en Journal of human nutritions and dietetics en 2014 concluía que hacen poco bien a la hora de perder peso, y a la de desintoxicar, aún menos.

La dieta vegetariana è un argomento oggetto di molte polemiche per anni. Da un lato, il vegetarianesimo ha molti seguaci e, d'altra parte, è considerato una dieta che può causare molti effetti indesiderati. Che cosa è il vegetarianesimo? Perché provoca reazioni così estreme? Quali sono i suoi principi fondamentali e a cosa dovrebbe prestare particolare attenzione il vegetariano? Le risposte a tutte queste domande si trovano nell'articolo.
También es posible que necesite seguir una dieta líquida completa por un tiempo después de haberse sometido a una cirugía en el estómago o el intestino. Igualmente, puede ser que necesite hacer esta dieta si está teniendo problemas para tragar o masticar. Si se le receta esta dieta debido a disfagia (problemas para tragar), su patólogo del habla le dará más instrucciones específicas. En ocasiones la dieta líquida completa es un paso entre una dieta de líquidos claros y volver a su dieta regular.
it REGOLAMENTO (CEE) N. 3560/80 DEL CONSIGLIO del 22 dicembre 1980 relativo all'applicazione della decisione n. 3/80 del comitato misto CEE-Austria che modifica il protocollo n. 3 relativo alla definizione della nozione di «prodotti originari» e ai metodi di cooperazione amministrativa, per tener conto dell'adesione della Repubblica ellenica alla Comunità

El menú de líquidos claros es más restrictivo porque su propósito es no dejar ningún material digestivo cuando te estás preparando para la cirugía. Alimentos permitidos en esta pauta incluyen agua, bebidas con sabor a fruta, bebidas gaseosas, postres de gelatina sin aderezos, paletas de helado y caldo o consomé, siempre y cuando se cuelen las piezas de carne o vegetales.
E’ da qualche mese che ho deciso di eliminare totalmente le proteine animali dalla mia alimentazione e devo dire che mi sento decisamente meglio. Vero è che una scelta del genere è molto drastica, e bisogna avere particolare attenzione all’apporto energetico necessario per il proprio organismo. La dieta consigliata mi sembra perfetta per garantire l’equilibrio necessario al nostro corpo. Proverò a seguirla!

Il corpo ha bisogno di tutti gli alimenti e di diversi tipi, cibi grassi inclusi, la cosa importante è non mangiare troppo qualsiasi tipo di cibo. Sostituire l’hamburger con il petto di pollo è inutile se si mangia tanto di entrambi, poiché i cibi non apportano grassi, ma calorie; è vero che i cibi grassi hanno più calorie e l’eccesso di calorie che il corpo non riesce a sintetizzare si traduce in accumuli di grasso. La regola è: mangiare meno, un po’ di tutto.
trovo davvero molto utili ed interessanti questi ultimi articoli che hai pubblicato, con consigli ed indicazioni pratiche, molto semplici, ma che spesso ci si dimentica. Da quando mi sono avvicinata alla PNL sto cercando di osservare in modo diverso le persone che mi circondano, il loro modo di vedere le cose ed affrontarle e noto che spesso si pensa che per ottenere qualcosa di “importante” per se stessi (es.un obiettivo lavorativo, di studio, dimagrire, cambiare un comportamento poco utile…)si crede di dover fare qualcosa di ecclatante…Invece sono tanti piccoli gesti che fanno la differenza!
* La mossa successiva consiste nell'inserire nel vostro programma 40/50 minuti d'allenamento aerobico al giorno. Se non siete abituati al lavoro aerobico procedete per gradi. La prima settimana, eseguite  sessioni di 20/30 minuti d'aerobica ad intensità moderata, come camminata in salita a ritmo moderato. Ogni settimana eseguite un giorno d'aerobica in più aumentando la durata di cinque  minuti per sessione fino ad arrivare  ad eseguire cinque o sei sessioni di 40/50 minuti a settimana. Mantenete costante l'intensità ad un  livello moderato poiché un allenamento più intenso tende a favorire il consumo della massa muscolare piuttosto che il grasso corporeo.
×