Ma non è tutto: i soggetti che si dirottavano verso un regime alimentare vegano mostravano anche una riduzione più significativa dell’indice di massa corporea e dei grassi nel sangue rispetto agli altri, con un netto miglioramento dei livelli di macronutrienti. Anche in questo caso, secondo la ricercatrice, ciò era legato all’elevata varietà di vegetali consumati, mentre i molti carboidrati assunti erano in larga parte costituiti da carboidrati a basso indice glicemico, come i cereali integrali, che sono quelli che incidono meno sul peso corporeo.
Alcuni alimenti di uso comune come il caffè, integratori ad azione noradrenergica, come la sinefrina, e l'efedrina, sembrano essere dotati di blanda azione anoressizzante. Anche alcuni eccipienti e integratori alimentari, come diverse gomme alimentari (gomma adragante, gomma di guar) e polisaccaridi quali il glucomannano, vengono comunemente usati per la loro capacità di anticipare il senso di sazietà in base ad un'azione meccanica di riempimento dello stomaco. La loro reale efficacia in senso anoressizzante non è però scientificamente accertata. Alcuni soppressori naturali dell'appetito si basano su Hoodia, un genere di 13 specie di piante della famiglia delle Apocynaceae, sottofamiglia Asclepiadoideae. Diversi soppressori dell'appetito commercializzati come preparati da banco, sono basati su un mix di ingredienti naturali, per lo più con il tè verde come base, in combinazione con altri estratti vegetali come la fucoxantina, che si trova naturalmente nelle alghe. Molte sostanze di questa classe sono spesso degli stimolatori della famiglia delle fenetilamine, molto simile a quella delle amfetamine.
Con la dieta vegana si assumono generalmente sei porzioni di cereali, preferibilmente da pane e cereali arricchiti con calcio; cinque porzioni di legumi, noci e altri tipi di proteine, come il burro di arachidi, ceci, tofu, patate e latte di soia; e quattro porzioni al giorno di verdura, due porzioni di frutta e due porzioni di grassi sani, come l’olio di sesamo, avocado e cocco.
Una dieta líquida consiste en comer y beber los alimentos en un estado casi líquido, por un período de tiempo determinado. Se utiliza a menudo como un precursor de la cirugía, como una forma de limpiar el tracto digestivo o cuando el paciente está experimentando problemas gastrointestinales. Hacer un menú para una dieta de líquidos ayuda a asegurar que estás recibiendo la nutrición adecuada a partir de una selección limitada de alimentos.

Trata-se de uma dieta difícil de seguir por ser muito monótona, as opções se restringem à sucos, vitaminas, sopas, iogurtes e chás. Além disso, como os alimentos líquidos são mais fáceis de digerir, a pessoa terá menos saciedade e sentirá fome antes. Algumas versões das dietas líquidas contam com menos fibras e isto pode favorecer problemas no trânsito intestinal, além de também reduzir a saciedade.
Quando si passa ad una dieta crudista si tende a mangiare molto, perché viene a mancare quel senso di pienezza che è in grado di dare il cibo cotto, ma è comunque una sensazione destinata a scomparire nel tempo. Questo perché la dieta crudista permette di pulire i villi intestinali (grazie ai quali il nostro organismo assimila le sostanze nutritive), che risultano occlusi dopo anni di dieta con molti scarti.
BEN TOLLERATA: Il principio di sostanza pura ci vieta di usare dolcificanti, coloranti, leganti ed altri additivi nei nostri prodotti. Inoltre, sono privi di gelatina, lievito, soia, antiagglomerante come sali di magnesio di acidi grassi, aromi, conservanti, pesticidi, fungicidi, fertilizzanti artificiali, stabilizzanti. Non contengono anche gli allergeni
Tra queste ultime, adoperate correntemente nella pratica clinica, la formula di gran lunga più utilizzata oggi è l'Indice di Massa Corporea (Body Mass Index) che viene indicato con la sigla BMI. Esso rappresenta il valore che si ricava dividendo il peso espresso in kg per il quadrato dell'altezza del soggetto espressa in centimetri. Ecco quindi la formula usata per calcolare il peso ideale e/o il grado di obesità - grasso corporeo: BMI = peso corporeo (in Kg) / il quadrato dell'altezza (in Cm).
La raccomandazione generale è quella di dormire dalle 7 alle 9 ore a notte. Evita di bere qualsiasi cosa prima di andare a letto in modo da non doverti alzare nel bel mezzo della notte per andare in bagno, e disturbare così il tuo riposo. Assicurati di avere almeno un giorno intero di stacco dall’attività in palestra, e se sei un principiante anche 2 o 3, così da permettere ai muscoli di adattarsi al cambiamento nella miglior maniera possibile.
Probabilmente l'unico motivo che spinge questi "esperti" è puramente di ritorno economico e pubblicitario. Spesso queste diete sono accompagnate da interi pacchetti di prodotti a marchio, i loro creatori si proclamano "geni" o incompresi dalla comunità scientifica, e riescono grazie alla complicità dei media a crearsi un seguito di veri e propri adepti, che grazie al buon vecchio passaparola riescono a fare di una idiozia la nuova moda del momento.
Frutas: escolha as que mais gostar, mas lembre-se: quanto mais frutas você colocar, mais calorias e carboidratos a vitamina terá. Por isso, escolha 1 ou 2 frutas e maneire na quantidade. Outra dica, caso opte por 2 frutas, é combinar uma que tenha pouco carboidrato com outra que tenha mais, exemplos: banana com abacate, manga com morango, entre outros;
Lo iodio è necessario per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea, che controlla il metabolismo basale (BMR), o il tasso a cui il corpo consuma energia a riposo. La carenza di iodio può provocare attività rallentamento della tiroide, che a sua volta può portare ad un aumento di peso o ostacolare la perdita di peso . Alimenti ricchi di iodio includono verdure di mare, pesce di mare, yogurt, latte, uova, e fragole.
Pessoas com doenças como diabetes, hipertensão, insuficiência renal ou que estão em tratamento para o câncer não devem fazer essa dieta, pois ela é pouco calórica e a falta de nutrientes pode piorar a doença. Além disso, pessoas que façam a dieta líquida detox e que sintam sinais de fraqueza como tonturas, pressão baixa ou visão turva devem retomar a alimentação normal.
Negli ultimi anni sono stati svolti diversi studi con protagonista proprio la dieta vegetariana. Gli scienziati hanno scoperto che alimentarsi in questo modo contribuisce a migliorare la salute del cuore, riducendo il rischio di malattie cardiache e ictus. Questo perché frutta e verdura aiutano ad abbassare il livello di colesterolo e a mantenere la pressione del sangue regolare.
Este tipo de dietas se llevan a cabo para realizar una adaptación a la nutrición normalizada tras una enfermedad o tras un período en el que no se han ingerido alimentos de forma habitual, o cuando el estómago o cualquier otro órgano del sistema digestivo tiene algún daño. Cuando un paciente responde bien a la dieta de líquidos claros, podemos plantear hacer la transición a la dieta líquida completa, cuando tolere bien la completa podremos ir introduciendo los alimentos sólidos blandos hasta empezar con una alimentación común; siempre y cuando no se vea afectada la salud gastrointestinal.

Potrebbe essere una sorpresa per te, ma non metti su muscoli mentre sei in palestra. La muscolatura cresce quando sei lontano dalla sala pesi, più precisamente mentre stai dormendo. E’ durante le ore di sonno, infatti, che le fibre muscolari vengono riparate, dopo aver subito micro-lacerazioni durante l’allenamento. Ecco perché dovresti preoccuparti di riposare a sufficienza.


Attenzione, però, eliminare la carne non significa automaticamente consumare meno calorie! Anzi, smettendo di assumere carne si potrebbe incorrere nell'errore si sostituirla con alimenti molto calorici come i formaggi grassi e il latte e mangiando più pane e pasta. In generale, per perdere peso bisogna seguire una dieta equilibrata, che includa una grande varietà di frutta, verdura, legumi e cereali ed evitare i cibi spazzatura che forniscono calorie vuote.
Bautizada ominosamente como 'Dieta de la última oportunidad' (Last Chance Diet) porque se publicitaba como el remedio para quienes no conseguían perder peso de ninguna otra manera, quienes la pusieron en práctica vieron reducir rápidamente su masa corporal entre un 10% y un 30%. Después, sesenta personas murieron de forma súbita. Un estudio de la Food and Drugs Administration concluyó que la carencia de proteínas de calidad había debilitado sus músculos cardiacos, provocándoles arritmias.
Non solo: chi segue un regime vegetariano di solito riesce a mantenersi in forma senza sforzi e praticando poca attività fisica. Questo stile di vita (perché è proprio così che possiamo definirlo) infatti comporta l’eliminazione di cibi ricchi di grassi saturi e zuccheri raffinati, comportando una notevole perdita di peso in breve tempo e senza il fastidioso effetto yo-yo. Ma non è finita qui, perché la dieta vegetariana fa anche bene all’umore e ci aiuta a combattere l’invecchiamento precoce.
Ciao 🙂 Ho trovato i vostri articoli molto interessanti, sono una ragazza di 22 anni che ama allenarsi in palestra per un fisico e una definizione natural, per tenersi in forma e star bene, non faccio gare, non sono atleta a livello agonistico, lo ero nei cento metri, ma ho lasciato. Sono dimagrita e sto dimagrendo da fine febbraio con una similpaleo abbinata a un allenamento misto di aerobica e di forza con esercizi come quelli che voi inserite nell’allenamento miofibrillare. Penso di essere ectomesomorfa (ho fatto il vostro test ed ha dato ectomorfa, ma dopo diete basse di glucudi e calorie ingrasso un po’, questo inverno ero ingrassata per altissimi arboidrati e zuccheri e non ho problemi ad avere una massa muscolare normale per una donna. Volevo chiedere un consiglio per la strategia da adottare, ho ancora del peso da perdere, ma parliamo di una definizione pignola, diciamo, sono 1,65 per 65/66 kg, ma allenandomi 4/5 volte in sala e avendo seguito un’alimentazione spostata su proteine e lipidi sono muscolosa e credo intorno a un 20% di bf … cosa mi consigliate a livello di allenamento e alimentazione per evitare stupidaggini con i carboidrati sia ad alzarli che abbassarli?
La dieta liquida, nonostante sia ottima per idratare il corpo e perdere peso grazie alla eliminazione dei liquidi in eccesso, ha una controindicazione: non può essere seguita per più di due settimane. Gli alimenti solidi sono infatti necessari al nostro organismo per rimanere in salute e immagazzinare la corretta energia da bruciare durante il giorno.

Negli ultimi anni, le catechine – composti fitochimici che appaiono prevalentemente nel tè verde – hanno ricevuto una quantità enorme di attenzione per la loro capacità di aiutare a bruciare i grassi, grassi soprattutto addominale . In uno studio clinico, sono stati dati 132 adulti sovrappeso o obesi sia una bevanda contenente circa 625 milligrammi catechine e 39 milligrammi di caffeina o una bevanda contenente la stessa quantità di caffeina, ma non catechine. Tutti i soggetti sono stati invitati a seguire una dieta simile in termini di apporto calorico e di esercitare almeno tre ore alla settimana. Durante il periodo di prova di dodici settimane, entrambi i gruppi hanno perso peso; Tuttavia, la perdita di peso è stato più pronunciato in coloro che hanno consumato le catechine di coloro che hanno avuto la bevanda di controllo. Inoltre, il gruppo che ha ricevuto catechine del tè verde ha sperimentato una maggiore perdita di grasso addominale sottocutaneo. Gli effetti delle catechine del tè verde sulla composizione corporea si ritiene che il risultato di queste sostanze ” capacità di aumentare la spesa energetica e l’ossidazione dei grassi .
Más que desventajas, lo que existen sobre la dieta líquida son mitos. La dieta líquida no fue pensada para bajar de peso, sino que es la forma en la que los médicos preparan el organismo del paciente para diferentes procedimientos o, también, para mitigar algunos malestares no provocados por enfermedades, como los vómitos, las náuseas o la diarrea, por nombrar algunos.
Pessoas com doenças como diabetes, hipertensão, insuficiência renal ou que estão em tratamento para o câncer não devem fazer essa dieta, pois ela é pouco calórica e a falta de nutrientes pode piorar a doença. Além disso, pessoas que façam a dieta líquida detox e que sintam sinais de fraqueza como tonturas, pressão baixa ou visão turva devem retomar a alimentação normal.
O objetivo da dieta dos líquidos é fazer com que seu metabolismo acelere de tal forma que, junto com a baixa quantidade de carboidratos consumidos, você queime mais gordura do que ingira. A ingestão de grandes quantidades de líquidos também aumentam a diurese, ou seja, o excesso de líquidos serão eliminados pela urina, fazendo com que o corpo desinche.
También es posible que necesite seguir una dieta líquida completa por un tiempo después de haberse sometido a una cirugía en el estómago o el intestino. Igualmente, puede ser que necesite hacer esta dieta si está teniendo problemas para tragar o masticar. Si se le receta esta dieta debido a disfagia (problemas para tragar), su patólogo del habla le dará más instrucciones específicas. En ocasiones la dieta líquida completa es un paso entre una dieta de líquidos claros y volver a su dieta regular.
L’acqua è importantissima per la nostra salute, così come anche le altre bevande liquide ricche di vitamine, antiossidanti e minerali come, per esempio, i centrifugati di frutta e verdura. Più delle altre bevande, l’acqua ha senza dubbio una caratteristica fondamentale: non contiene calorie e possiede un altissimo potere drenante che aiuta l’organismo ad eliminare tossine e scorie, combattendo disturbi gastrointestinali, dolori addominali, gonfiore e molti altri disturbi. I benefici di questo tipo di dieta risiedono dunque, in primis, nel riuscire a drenare facilmente i liquidi in eccesso, idratare il corpo e favorire la digestione.

Come fare a seguire la dieta liquida? Vediamo una giornata tipo: la colazione è a base di tisane e succhi di frutta, mentre a metà giornata è previsto l’unico pasto solido consentito. “Non c’è un orario fisso, bisogna seguire la fame. Indicativamente le ore consigliate sono tra le 15 e le 17”. Le opzioni sono molteplici: “Io parto da una scelta vegana – illustra Speranza – e per questo motivo consiglio vegetali crudi, come finocchi, pomodori, carote o avocado con limone. Ma la scelta del pasto più adatto varia da persona a persona, e soprattutto dall’alimentazione che segue di solito. Se si è abituati a quattro pasti al giorno, io consiglio di evitare cibi impegnativi per l’apparato digerente, come la carne, e cibi “collosi” come il riso e gli amidacei”. Via libera dunque a gallette di mais, quinoa con i piselli, hamburger vegetariani e farro e orzo, “alimenti leggeri che venivano masticati a lungo anche dai soldati romani quando marciavano per ore e ore, accompagnati dalle verdure selvatiche”.
Sin embargo, es extremadamente sencillo encontrar en Internet páginas, foros y testimonios que ensalzan las virtudes de alimentarse únicamente de líquidos a largo plazo para perder peso a marchas forzadas. "Los líquidos tienen menos calorías que los alimentos sólidos: el agua no tiene calorías (...) y el jugo de frutas puede significar unas 100 calorías como mucho"- afirma una de estas páginas. ¿Qué no dice? Que un aporte diario menor de 1.200 kcal ya provoca carencias en un adulto. Y que engorda más tomar fruta exprimida que entera, ya que facilita la absorción de su azúcar. 
L’esercizio aerobico (per es. la corsa, passeggiare a passo veloce) e gli esercizi di forza (gli scatti, fare le scale di corsa) servono a bruciare grassi e migliorare la massa muscolare. I muscoli infatti costituiscono la massa magra che è metabolicamente più attiva e che brucia più calorie. Pertanto è inutile fare estenuanti sedute in palestra o concentrarsi solo su una parte del corpo per ridurre il peso (per esempio gli addominali) o applicare creme sciogli grasso, perché quando il corpo inizia a bruciare i grassi di riserva non li brucia in una zona precisa del corpo, ma nel suo complesso. Quindi l’esercizio fisico da prediligere è quello aerobico, mentre quello intensivo mirato serve solo a tonificare un muscolo, ma non a perdere massa grassa.
Un solo pasto solido al giorno (indicativamente intorno alle 4 del pomeriggio da cui deriva il nome “Juice 4”, una delle possibili declinazioni di questa dieta) e tutto il resto della giornata solo acqua, tisane, succhi e alimenti frullati: è un esempio di applicazione di dieta liquida, che ci viene spiegata da Luca Speranza, istruttore di Bio-Movimento e autore del libro “Fruttalia: benessere e salute con buonsenso e semplicità”. Questo regime alimentare ha diverse funzioni: “Il suo vantaggio principale consiste nel fatto che è una dieta che impegna molto poco l’apparato digestivo – spiega Luca Speranza – Le conseguenze positive sono molteplici: l’energia solitamente impiegata per la digestione viene ricollocata dove serve, ad esempio per disintossicare o pulire una zona del corpo”. Anche in termini di forma fisica i benefici non sono da sottovalutare, perché “la dieta liquida aiuta a migliorare il metabolismo”.
Tra le varietà più severe vi è sicuramente il veganesimo, che è una dieta che esclude il consumo di qualsiasi alimento di origine animale. Il veganesimo è uno stile di vita che proibisce l'uso di materie prime animali. Un'altra varietà molto cruda di vegetarianesimo è il vitarismo, un modo di mangiare solo verdure crude e frutta. In questo modo, gli alimenti trasformati o gli alimenti che hanno subito un trattamento termico a una temperatura superiore a 40°C non vengono consumati. Un'altra varietà di dieta vegetariana è il fruttarismo e le persone che usano questa dieta mangiano solo prodotti che non portano alla "morte della pianta", cioè quelli che cadono dall'albero al suolo.

Occorre inoltre limitare al massimo il consumo di grassi saturi. Diminuire il numero dei tuorli d'uovo e prediligere gli albumi, i tagli di carne magra, come petto di pollo o tacchino, e carni rosse magre. Allo stesso tempo, aumentare il consumo di grassi salutari come gli oli di pesce, l'olio extravergine d'oliva, e l'olio di semi di lino. Usate il burro d'arachidi perché particolarmente energetico ed adatto a soddisfare il fabbisogno calorico.
×