Ciao 🙂 Ho trovato i vostri articoli molto interessanti, sono una ragazza di 22 anni che ama allenarsi in palestra per un fisico e una definizione natural, per tenersi in forma e star bene, non faccio gare, non sono atleta a livello agonistico, lo ero nei cento metri, ma ho lasciato. Sono dimagrita e sto dimagrendo da fine febbraio con una similpaleo abbinata a un allenamento misto di aerobica e di forza con esercizi come quelli che voi inserite nell’allenamento miofibrillare. Penso di essere ectomesomorfa (ho fatto il vostro test ed ha dato ectomorfa, ma dopo diete basse di glucudi e calorie ingrasso un po’, questo inverno ero ingrassata per altissimi arboidrati e zuccheri e non ho problemi ad avere una massa muscolare normale per una donna. Volevo chiedere un consiglio per la strategia da adottare, ho ancora del peso da perdere, ma parliamo di una definizione pignola, diciamo, sono 1,65 per 65/66 kg, ma allenandomi 4/5 volte in sala e avendo seguito un’alimentazione spostata su proteine e lipidi sono muscolosa e credo intorno a un 20% di bf … cosa mi consigliate a livello di allenamento e alimentazione per evitare stupidaggini con i carboidrati sia ad alzarli che abbassarli?


Diverso è invece il discorso relativo alla salubrità dell’alimentazione vegana, considerata da molti esperti troppo estrema e non sostenibile dall’organismo nel lungo termine. «I vegani, sempre che siano dei consumatori consapevoli, possono anche vivere bene, a patto, però, che integrino la vitamina B12 che non è presente in nessun alimento di origine vegetale - raccomanda Miggiano -. Inoltre si raccomanda sempre di intraprendere questo tipo di alimentazione con l’aiuto di un nutrizionista, ancora meglio di un medico». Se l’obiettivo è quello di perdere peso, diventando vegani, seppur con la «promessa» di tornare onnivori una volta buttati giù i chili di troppo, bisogna far sì che non vadano persi anche i nutrienti e le vitamine essenziali all’organismo. Altrimenti il gioco non vale la candela.
In un recente articolo apparso su verywell.com si legge che è tutta una questione di calorie. In media, un vegetariano consuma circa 500 calorie in meno rispetto a un carnivoro pur mangiando di più. Una dieta vegetariana sana, infatti, è composta da molti carboidrati complessi, ricchi di fibre, ma poveri di grassi e calorie. Se un taglio di 3.500 calorie equivale a un chilo perso si fa presto a capire che 500 calorie in meno al giorno portano a una perdita di un chilo in una settimana.
Dietas líquidas normalmente são indicadas para processos pré-operatórios ou pré-exames. Mas, também há pessoas que acreditam que ao se alimentarem apenas por líquidos, podem reduzir o peso. Todos tomam sucos e bebidas frequentemente, e foi com esse pensamento que essa dieta foi criada: tornar os acompanhamentos das refeições na maior parte ou totalidade da alimentação.
trovo davvero molto utili ed interessanti questi ultimi articoli che hai pubblicato, con consigli ed indicazioni pratiche, molto semplici, ma che spesso ci si dimentica. Da quando mi sono avvicinata alla PNL sto cercando di osservare in modo diverso le persone che mi circondano, il loro modo di vedere le cose ed affrontarle e noto che spesso si pensa che per ottenere qualcosa di “importante” per se stessi (es.un obiettivo lavorativo, di studio, dimagrire, cambiare un comportamento poco utile…)si crede di dover fare qualcosa di ecclatante…Invece sono tanti piccoli gesti che fanno la differenza!
Nella ricerca, infatti, il gruppo di ricercatori della University of South Carolina ha preso in esame un campione di 50 adulti sovrappeso e li ha suddivisi casualmente in cinque gruppi, assegnando loro, per un periodo di tempo di sei mesi, cinque diversi tipi di dieta: 1) vegana, che esclude la carne, il pesce e qualsiasi prodotto di origine animale come latte e uova (e persino il miele); 2) vegetariana, che esclude la carne e il pesce, ma lascia aperte le porte ai derivati; 3) pesco-vegetariana, che permette l’assunzione di pesce e dei prodotti di origine animale; 4) semi-vegetariana, che consiste nel limitare la carne rossa a una volta la settimana e la carne bianca a un massimo di cinque volte alla settimana; 5) onnivora, che non prevede alcun tipo di restrizione.
A.D.A.M., Inc. está acreditada por la URAC, también conocido como American Accreditation HealthCare Commission (www.urac.org). La acreditación de la URAC es un comité auditor independiente para verificar que A.D.A.M. cumple los rigurosos estándares de calidad e integridad. A.D.A.M. es una de las primeras empresas en alcanzar esta tan importante distinción en servicios de salud en la red. Conozca más sobre la politica editorial, el proceso editorial y la poliza de privacidad de A.D.A.M. A.D.A.M. es también uno de los miembros fundadores de la Junta Ética de Salud en Internet (Health Internet Ethics, o Hi-Ethics) y cumple con los principios de la Fundación de Salud en la Red (Health on the Net Foundation: www.hon.ch).

Il produttore dichiara anche che PhenQ ha la capacità di aiutare l’utente a ottenere l’effetto positivo di stati d’animo e di fornire loro la spinta di energia. Per sostenere la loro dichiarazione, il creatore di PhenQ sostengono di avere la prova ricerca clinica e scientifica che questa pillola è il prodotto migliore per raggiungere la perdita di peso.

Nonostante questa premessa, mi sono ritrovata in una situazione particolare che mi ha spinto a imbarcarmi in quella che io chiamo la mia "prima missione vegetariana". Molte spose si sottopongono a ogni genere di fatica per arrivare splendide al matrimonio e durante il mese precedente sembrano tante api operose impegnate in ogni possibile attività per ottenere un corpo e una pelle perfetti: vanno in palestra, si mettono a dieta, frequentano le Spa. Ma se lavori nove ore al giorno per cinque giorni la settimana e hai anche altri impegni, come fai?


Se hai controllato fuori tutte le vostre scatole e avete ancora fame, aggiungere porzioni extra di alimenti dalla vegetale o gruppo di fagioli al vostro piatto. È questo troppo cibo per voi? Tagliare i dolci prima, quindi sottrarre un grano porzione o due. Tuttavia, non si dovrebbe tagliare le calorie troppo basso. La maggior parte delle persone non dovrebbe mai scendere al di sotto di 1200 calorie al giorno.
Gli studiosi hanno chiesto a 74 persone adulte con diabete di tipo 2 di ridurre di 500 calorie l’apporto giornaliero per sei mesi di tempo. Metà dei partecipanti ha seguito una dieta vegetariana, l’altra metà un’alimentazione tradizionale che includeva anche la carne. All’inizio dello studio e periodicamente nel corso dell’analisi i ricercatori hanno sottoposto i soggetti a risonanza magnetica.
VUOI SENTIRTI PIÙ FELICE? La nostra formula DOPPIA FORZA con estratto di Griffonia 100% naturale può AUMENTARE i livelli di SEROTONINA. Bassi livelli di serotonina sono correlati a depressione, ansia, insonnia, sbalzi d'umore e disturbo da alimentazione incontrollata. Il nostro integratore contiene 200mg di estratto di Griffonia, una QUANTITÀ DOPPIA rispetto ai marchi concorrenti, così, incrementando i livelli di serotonina, è d'aiuto nel sostenere un UMORE POSITIVO e nel RIDURRE L'ANSIA
Se si desidera perdere peso è opportuno evitare bevande alcoliche. L’alcool infatti tende ad aumentare il tessuto adiposo, soprattutto nell’area centrale del corpo. Di norma è sconsigliato saltare i pasti, anche quando si sta cercando di perdere peso. Se si saltano i pasti infatti si rischia di ridurre troppo i nutrienti necessari durante il giorno. In questo modo infatti si va a perdere la massa muscolare magra e non il grasso in eccesso. Di conseguenza è opportuno consumare dei pasti regolari e costanti.
In secondo luogo, la garanzia. PhenQ offre ai clienti 67 giorni di garanzia. L’extra 7 giorni sono considerati per i tempi di consegna. Questo perché PhenQ ha bisogno di molto la prova di molti clienti delusione. Mentre la discrezione flessibile è senza dubbio uno sforzo per ottenere molti consumatori a provare il prodotto, riesce sicuramente ad aumentare di un altro cuscino di sicurezza per gli utenti ancora cauti circa l’acquisto di esso. PhenQ promuove anche che i potenziali clienti sono invitati a prendere vantaggi dell’offerta multibuy con ancora prendere il beneficio della garanzia.
Mangi cibo spazzatura? Sì, anche nella dieta vegana esiste la possibilità di mangiare cibi poco salutari. Per esempio cibi industriali molto lavorati, come le patatine fritte in sacchetto, i dolci confezionati per vegani, i gelati con latte di cocco, merende con zuccheri raffinati aggiunti. In questo caso, il consiglio migliore, se si ha voglia di dolce, è quello di optare per snack freschi con frutta di stagione o per un quadratino di cioccolata fondente.
Il corpo ha bisogno di tutti gli alimenti e di diversi tipi, cibi grassi inclusi, la cosa importante è non mangiare troppo qualsiasi tipo di cibo. Sostituire l’hamburger con il petto di pollo è inutile se si mangia tanto di entrambi, poiché i cibi non apportano grassi, ma calorie; è vero che i cibi grassi hanno più calorie e l’eccesso di calorie che il corpo non riesce a sintetizzare si traduce in accumuli di grasso. La regola è: mangiare meno, un po’ di tutto.
Durante un regime alimentare ipocalorico è bene affidarsi a uno specialista e seguire uno schema alimentare bilanciato che permetta di eliminare nei giusti tempi l’eccesso di grasso. Dimagrire significa perdere l’eccesso di grasso corporeo mantenendo la massa magra, cioè la massa muscolare, insieme a un corretto stato di idratazione, spiega la dottoressa Raffaella Cancello, nutrizionista presso il Dipartimento di Scienze mediche e riabilitative ad indirizzo endocrino e metabolico dell’Istituito Auxologico di Milano. Quando compare la pancia il consiglio pratico è di stare attenti ai grassi (insaccati, salse, formaggi, ecc.) e ai grassi nascosti, per esempio, nei prodotti confezionati in vendita al supermercato. Meglio verificare l’etichetta e scegliere i prodotti che abbiamo un contenuto di grassi al massimo del 12% e non superiore, continua la dottoressa.

SOSTANZA PURA: In questo integratore alimentare Glucomannano di estratto di Konjac, Fair & Pure non utilizza eccipienti ed additivi. L'unica eccezione è la cellulosa. L'usiamo - se necessario - come riempitivo nelle capsule/compresse. Questo integratore alimentare è particolarmente popolare nelle persone sensibili e persone affette da allergie, perché è senza lattosio, glutine, fruttosio, senza coloranti e aromatizzanti come per esempio allergeni
El final de las vacaciones suele dejarnos algo de bagaje extra en el cuerpo: tres kilos más de media, según la Sociedad Española de Endocrinología y Nutrición. Esto no es en sí un problema, ya que recuperaremos nuestro peso si el resto del año hemos mantenido hábitos de estilo de vida saludable. El problema está cuando se buscan atajos de riesgo, llegado septiembre, para perder mucho en muy poco tiempo.
fr si la garantie n’excède pas 80 % du prêt sous-jacent et que, soit le montant garanti s’élève à 112 500 EUR et la durée de la garantie est de cinq ans, soit le montant garanti s’élève à 56 250 EUR et la durée de la garantie est de dix ans; si le montant garanti est inférieur à ces montants et/ou si la garantie est accordée pour une durée inférieure à, respectivement, cinq ou dix ans, l’équivalent-subvention brut de la garantie équivaut à la fraction correspondante du plafond fixé à l’article 3, paragraphe 2; ou
Pessoas com doenças como diabetes, hipertensão, insuficiência renal ou que estão em tratamento para o câncer não devem fazer essa dieta, pois ela é pouco calórica e a falta de nutrientes pode piorar a doença. Além disso, pessoas que façam a dieta líquida detox e que sintam sinais de fraqueza como tonturas, pressão baixa ou visão turva devem retomar a alimentação normal.
Un minerale naturale che si trova in molti cibi sani come i cereali integrali, carni, verdure e frutta. Molti studi, tra cui un 1993 di ricerca emesso nel The Journal of Nutrition trovato prove che il cromo ha la capacità di contrastare l’insulino-resistenza per aiutare il controllo di zucchero nel sangue, che a sua volta può contribuire a sopprimere la fame per i carboidrati e ridurre il consumo di calorie.
Date al vostro corpo un po' di tempo per abituarsi alla nuova situazione alimentare con SanaExpert Figur Aktiv. Si consiglia pertanto la regolare assunzione per un periodo di almeno 2 o 3 mesi. Interrompere l'assunzione per circa una settimana prima di iniziare con un nuovo ciclo. Si prega di notare che per un controllo del peso di successo è necessaria la combinazione di diversi fattori. Questi comprendono un adeguato esercizio, una dieta sana e un atteggiamento positivo.
In primo luogo, l’obiettivo primario di utilizzare PhenQ è di agire come un acceleratore del processo di perdita di peso, PhenQ non è proposto di essere un unica soluzione. PhenQ è destinato a fungere da complemento di una dieta sana e allenamento. Gli utenti che intendono prendere PhenQ senza tentare di combinarlo con altre misure più exertive perdita di peso devono essere preparati a non vedere risultati significativi.

Rimonabant: L'EMEA (Agenzia europea per i medicinali) ne ha stabilito il ritiro dell'autorizzazione al commercio il 30 gennaio 2009 dopo che il mese precedente la società farmaceutica Sanofi-Aventis aveva informato l'agenzia della sua decisione di non proseguire ulteriormente nella commercializzazione del farmaco. Un'indagine di EMEA si era conclusa affermando che i benefici del farmaco non erano superiori ai rischi connessi al suo utilizzo (gravi sindromi depressive e casi di suicidio).[4]
🎈 SUL PRODOTTO: Il nostro Glucomannano è un coadiuvante per la perdita di peso nelle diete dimagranti. 120 capsule da 500 mg in una confezione richiudibile con indicazioni in italiano. Integratore adatto a vegetariani e vegani, privo di glutine, amido e lattosio. Dosaggio consigliato: 6 capsule giornaliere, 2 capsule mezz'ora prima di un pasto e con liquidi a sufficienza.
Il vantaggio di bere frutta e verdura è facilitare l’assorbimento delle vitamine idrosolubili come la C e quelle del gruppo B, tra cui l’acido folico, di cui è ricco il mondo vegetale e che devono essere assunte quotidianamente attraverso la dieta, perché non accumulabili nell’organismo. «Per le vitamine liposolubili A, D, E, K essere in acqua non rappresenta invece alcun vantaggio, in genere vengono assorbite insieme ai grassi alimentari e poi accumulate in riserve nel fegato – spiega Lucilla Titta, ricercatrice presso l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano dove è coordinatrice del programma SmartFood IEO per l’educazione alimentare e la divulgazione scientifica (puoi chiederele un consulto qui) – Si può però aggiungere al frullato della frutta secca, in modo che i grassi “buoni” (monoinsaturi e polinsaturi) in essi contenuti facciano da veicolo per facilitarne l’assorbimento di vitamine». I centrifugati separano frutta e verdura dalla polpa e dalla buccia, lasciando nel bicchiere solo il succo concentrato di acqua, vitamine e sali minerali. «Viene persa e sprecata tutta la parte fibrosa dei vegetali, importante nell’alimentazione, e si accumulano gli zuccheri contenuti nella frutta in poco volume – prosegue – Nei frullati, invece, la presenza di fibra abbassa l’indice glicemico del preparato, così da favorire un assorbimento più lento degli zuccheri e limitare picchi glicemici in chi lo beve». Ciò che manca per trasformare un frullato di sola frutta e acqua in un mini-pasto completo è la componente di proteine, che dovrebbero raggiungere il 15-20 per cento dell’apporto calorico totale nell’arco della giornata: una carenza da compensare con attenzione nei giorni successivi a quello dedicato alla dieta liquida. La passione per succhi, spremute e centrifugati dà una mano anche all’idratazione, importante tanto in estate quanto in inverno. Un adulto sano dovrebbe integrarne le perdite con almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno, dalla bottiglia e anche dal mondo vegetale: ‘beviamo’ quando mangiamo una porzione di frutta, basti pensare che una mela o una pera sono costituite da oltre il 90 per cento di acqua. Numerosi studi hanno inoltre confermato che è più facile per il nostro organismo assimilare l’acqua contenuta negli alimenti, piuttosto che mangiare cibi secchi e dopo irrorare il boccone con abbondanti sorsate.
Gli anoressizzanti vengono usati nel trattamento dell'obesità e della dipendenza dal cibo. In considerazione dei non indifferenti effetti collaterali ad essi associati le autorità di regolamentazione dei farmaci hanno sempre sottolineato che il loro utilizzo deve essere considerato integrativo e non sostitutivo di un adeguato programma per la riduzione ed il controllo del peso corporeo. Possono essere utilizzati solo da pazienti affetti da grave obesità, specie se si associano altri fattori di rischio correlati all'obesità, come ad esempio il diabete di tipo II o la dislipidemia.
TOP QUALITÁ E ESPERIENZA DA GERMANIA: Imbottigliamento e il controllo viene effettuato nel nostro stabilimento in Germania: per la massima sicurezza e affidabilità (ÖKO Controllo DE-ÖKO-005). La Usiamo più di 30 anni di esperienza con i produttori biologici. Approfitta di questa esperienza per la tua sicurezza - è per il cibo - e per il miglior rapporto prezzo-prestazione.
Liberado o consumo de alimentos mais encorpados, pastosos para iniciar o organismo na nova forma de mastigar, digerir e absorver. São de 6 a 8 refeições por dia. Alimentação: carnes magras batidas, ovos moles batidos, legumes em forma de purê, vegetais cozidos ou assados ou batidos, macarrão, arroz batido, frutas macias, gelatina diet, iogurte desnatado.
Anche in presenza delle caratteristiche sopra citate molti farmaci sono stati autorizzati solo per quei pazienti che hanno dimostrato di non rispondere adeguatamente ad un appropriato regime con dieta ipocalorica per ottenere la riduzione del peso corporeo, ovvero a quei pazienti che, a dispetto della dieta, hanno dimostrato impossibilità a raggiungere una perdita di peso > 5% rispetto ai valori base, nel giro di tre mesi.
fr En 2001, la Commission des Communautés européennes a impulsé une réforme de la directive 80/987 (10) afin de refléter les avancées de la jurisprudence établie par les arrêts Mosbæk ainsi que Everson et Barrass (11), reconnaissant que «l’absence d’une disposition explicite [...] qui détermine l’institution de garantie compétente pour le paiement des créances salariales dans des cas d’insolvabilité d’entreprises disposant d’établissements dans différents États membres a été ressentie comme une source d’insécurité juridique» (12).
C'è però un peccato di fondo in tutti i piani dietetici che promettono una perdita di peso veloce lasciando liberi di mangiare quei prodotti che il sentire comune associa ad un alimentazione ricca e pesante (carne, burro, grassi, pasta, formaggi, dolci): possono funzionare più o meno bene nel breve periodo, ma falliscono sempre quando si considerano gli effetti sulla salute nel medio e lungo periodo. Perdere peso, anche con una dieta pessima, contribuisce temporaneamente ad abbassare i trigliceridi, a migliorare l'efficienza dell'insulina e ad abbassare la pressione. Ma nel lungo termine si perdono questi vantaggi, e si acquistano ben più gravi svantaggi: insufficienza renale, aumento del rischio per malattie cardiache, tumori, osteoporosi, infarti, diabete, sono solo alcune delle patologie associate a diete ricche di grassi, proteine animali, e prive di fibre, frutta e verdura. Oggi purtroppo questo tipo di dieta coincide con quelle più in voga, che ogni giorno trovano nuovi adepti, spesso pubblicizzati indebitamente da stampa e talk-show televisivi.
La dieta vegetariana è un argomento oggetto di molte polemiche per anni. Da un lato, il vegetarianesimo ha molti seguaci e, d'altra parte, è considerato una dieta che può causare molti effetti indesiderati. Che cosa è il vegetarianesimo? Perché provoca reazioni così estreme? Quali sono i suoi principi fondamentali e a cosa dovrebbe prestare particolare attenzione il vegetariano? Le risposte a tutte queste domande si trovano nell'articolo.
Proteina: Gli alimenti vegetali hanno un sacco di proteine. La quantità raccomandata di proteine ​​nella dieta è di 10-12 per cento delle calorie. La maggior parte delle verdure, legumi e cereali contengono tale importo o più. Ottime fonti di proteine ​​includono fagioli o lenticchie (specialmente in combinazione con riso o altri cereali) e gli analoghi della carne, come hamburger vegetali.
Dietas líquidas normalmente são indicadas para processos pré-operatórios ou pré-exames. Mas, também há pessoas que acreditam que ao se alimentarem apenas por líquidos, podem reduzir o peso. Todos tomam sucos e bebidas frequentemente, e foi com esse pensamento que essa dieta foi criada: tornar os acompanhamentos das refeições na maior parte ou totalidade da alimentação.
Iniziate la vostra giornata con una tazza di caffè o succo di arancia. Godetevi un intero bagel grano con tofu crema di formaggio e frutta per la prima colazione. Avere uno spuntino a base di carote o frutta fresca a metà mattina. Per il pranzo, godere di una grande insalata, verdure, fagioli e noci con un lato di zuppa di verdure e due biscotti vegan per dessert. Snack di frutta secca o le carote come spuntino nel pomeriggio. Per la cena, godere di pasta con verdure e una pallina di sorbetto di frutta come dessert.
Al contrario, i grassi saturi – si trovano in alimenti di origine animale come carne e latticini, dovrebbero essere evitati. Questi grassi hanno dimostrato di promuovere l’accumulo di grasso e aumento di peso più dei EFA insaturi. Il corpo ha bisogno di grassi saturi in quantità molto piccole per alcuni scopi particolari, ma il corpo è in grado di sintetizzare i suoi acidi grassi saturi quando necessario.
La seconda: la perdita muscolare. Secondo i grafici dello studio, il campione vegetariano ha perso più peso, ma anche più muscolo, cosa che non viene menzionata nello studio, ma si evince dai grafici. La perdita di muscolo è il dato più significativo, mentre la perdita di grasso sottocutaneo è simile, e così la perdita di grasso addominale. (Credo di aver letto correttamente i grafici, ma per qualsiasi obiezione e rettifiche sugli stessi potete scrivermi su [email protected])
Pessoas com doenças como diabetes, hipertensão, insuficiência renal ou que estão em tratamento para o câncer não devem fazer essa dieta, pois ela é pouco calórica e a falta de nutrientes pode piorar a doença. Além disso, pessoas que façam a dieta líquida detox e que sintam sinais de fraqueza como tonturas, pressão baixa ou visão turva devem retomar a alimentação normal.
(function(){"use strict";function s(e){return"function"==typeof e||"object"==typeof e&&null!==e}function u(e){return"function"==typeof e}function a(e){X=e}function l(e){G=e}function c(){return function(){r.nextTick(p)}}function f(){var e=0,n=new ne(p),t=document.createTextNode("");return n.observe(t,{characterData:!0}),function(){t.data=e=++e%2}}function d(){var e=new MessageChannel;return e.port1.onmessage=p,function(){e.port2.postMessage(0)}}function h(){return function(){setTimeout(p,1)}}function p(){for(var e=0;et.length)&&(n=t.length),n-=e.length;var r=t.indexOf(e,n);return-1!==r&&r===n}),String.prototype.startsWith||(String.prototype.startsWith=function(e,n){return n=n||0,this.substr(n,e.length)===e}),String.prototype.trim||(String.prototype.trim=function(){return this.replace(/^[\s\uFEFF\xA0]+|[\s\uFEFF\xA0]+$/g,"")}),String.prototype.includes||(String.prototype.includes=function(e,n){"use strict";return"number"!=typeof n&&(n=0),!(n+e.length>this.length)&&-1!==this.indexOf(e,n)})},"./shared/require-global.js":function(e,n,t){e.exports=t("./shared/require-shim.js")},"./shared/require-shim.js":function(e,n,t){var r=t("./shared/errors.js"),i=(this.window,!1),o=null,s=null,u=new Promise(function(e,n){o=e,s=n}),a=function(e){if(!a.hasModule(e)){var n=new Error('Cannot find module "'+e+'"');throw n.code="MODULE_NOT_FOUND",n}return t("./"+e+".js")};a.loadChunk=function(e){return u.then(function(){return"main"==e?t.e("main").then(function(e){t("./main.js")}.bind(null,t))["catch"](t.oe):"dev"==e?Promise.all([t.e("main"),t.e("dev")]).then(function(e){t("./shared/dev.js")}.bind(null,t))["catch"](t.oe):"internal"==e?Promise.all([t.e("main"),t.e("internal"),t.e("qtext2"),t.e("dev")]).then(function(e){t("./internal.js")}.bind(null,t))["catch"](t.oe):"ads_manager"==e?Promise.all([t.e("main"),t.e("ads_manager")]).then(function(e){undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined,undefined}.bind(null,t))["catch"](t.oe):"publisher_dashboard"==e?t.e("publisher_dashboard").then(function(e){undefined,undefined}.bind(null,t))["catch"](t.oe):"content_widgets"==e?Promise.all([t.e("main"),t.e("content_widgets")]).then(function(e){t("./content_widgets.iframe.js")}.bind(null,t))["catch"](t.oe):void 0})},a.whenReady=function(e,n){Promise.all(window.webpackChunks.map(function(e){return a.loadChunk(e)})).then(function(){n()})},a.installPageProperties=function(e,n){window.Q.settings=e,window.Q.gating=n,i=!0,o()},a.assertPagePropertiesInstalled=function(){i||(s(),r.logJsError("installPageProperties","The install page properties promise was rejected in require-shim."))},a.prefetchAll=function(){t("./settings.js");Promise.all([t.e("main"),t.e("qtext2")]).then(function(){}.bind(null,t))["catch"](t.oe)},a.hasModule=function(e){return!!window.NODE_JS||t.m.hasOwnProperty("./"+e+".js")},a.execAll=function(){var e=Object.keys(t.m);try{for(var n=0;n=c?n():document.fonts.load(l(o,'"'+o.family+'"'),u).then(function(n){1<=n.length?e():setTimeout(t,25)},function(){n()})}t()});var w=new Promise(function(e,n){a=setTimeout(n,c)});Promise.race([w,m]).then(function(){clearTimeout(a),e(o)},function(){n(o)})}else t(function(){function t(){var n;(n=-1!=y&&-1!=g||-1!=y&&-1!=v||-1!=g&&-1!=v)&&((n=y!=g&&y!=v&&g!=v)||(null===f&&(n=/AppleWebKit\/([0-9]+)(?:\.([0-9]+))/.exec(window.navigator.userAgent),f=!!n&&(536>parseInt(n[1],10)||536===parseInt(n[1],10)&&11>=parseInt(n[2],10))),n=f&&(y==b&&g==b&&v==b||y==x&&g==x&&v==x||y==j&&g==j&&v==j)),n=!n),n&&(null!==_.parentNode&&_.parentNode.removeChild(_),clearTimeout(a),e(o))}function d(){if((new Date).getTime()-h>=c)null!==_.parentNode&&_.parentNode.removeChild(_),n(o);else{var e=document.hidden;!0!==e&&void 0!==e||(y=p.a.offsetWidth,g=m.a.offsetWidth,v=w.a.offsetWidth,t()),a=setTimeout(d,50)}}var p=new r(u),m=new r(u),w=new r(u),y=-1,g=-1,v=-1,b=-1,x=-1,j=-1,_=document.createElement("div");_.dir="ltr",i(p,l(o,"sans-serif")),i(m,l(o,"serif")),i(w,l(o,"monospace")),_.appendChild(p.a),_.appendChild(m.a),_.appendChild(w.a),document.body.appendChild(_),b=p.a.offsetWidth,x=m.a.offsetWidth,j=w.a.offsetWidth,d(),s(p,function(e){y=e,t()}),i(p,l(o,'"'+o.family+'",sans-serif')),s(m,function(e){g=e,t()}),i(m,l(o,'"'+o.family+'",serif')),s(w,function(e){v=e,t()}),i(w,l(o,'"'+o.family+'",monospace'))})})},void 0!==e?e.exports=u:(window.FontFaceObserver=u,window.FontFaceObserver.prototype.load=u.prototype.load)}()},"./third_party/tracekit.js":function(e,n){/**
I ricercatori del Physicians Committee for Responsible Medicine hanno analizzato le reazioni di 74 pazienti con diabete di tipo 2: alcuni seguivano una dieta vegetariana, altri una normale dieta che prevedeva l'assunzione di poche calorie. Dopo sei mesi, i vegetariani avevano perso in media 6,2 kg, mentre gli altri circa 3,2 kg. Entrambe le diete sono risultati efficaci per ridurre il tessuto adiposo sottocutaneo, ma quella vegetariana ha ridotto maggiormente la massa grassa.
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente. Per conoscere la nostra policy o negare il consenso al loro utilizzo clicca qui. Continuando la navigazione tramite l’accesso a qualunque elemento sovrastante o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.
English: Lose Body Fat, Português: Reduzir o Nível de Gordura Corporal, Deutsch: Körperfett abbauen, Français: faire perdre de la graisse à votre corps, 中文: 降低体重, Español: perder tu grasa corporal, Nederlands: Lichaamsvet kwijtraken, Русский: избавиться от телесного жира, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Lemak Pada Tubuh, Čeština: Jak se zbavit tělesného tuku, Tiếng Việt: Giảm Mỡ thừa trong Cơ thể, हिन्दी: वजन कम करें, العربية: إنقاص الوزن, 한국어: 살을 빼는 방법, ไทย: ลดไขมันในร่างกาย
×