Gli autori dello studio ritengono che le persone che hanno seguito la dieta vegana abbiano ottenuto maggiori successi per alcuni semplici motivi. Prima di tutto, hanno assunto più cibi a base di fibre, che aumentano il senso di sazietà e impediscono di mangiare troppo; in secondo luogo, la dieta vegana comporta una minore assunzione di grassi e quindi di calorie.
TOP QUALITÁ E ESPERIENZA DA GERMANIA: Imbottigliamento e il controllo viene effettuato nel nostro stabilimento in Germania: per la massima sicurezza e affidabilità (ÖKO Controllo DE-ÖKO-005). La Usiamo più di 30 anni di esperienza con i produttori biologici. Approfitta di questa esperienza per la tua sicurezza - è per il cibo - e per il miglior rapporto prezzo-prestazione.
*Il secondo passo è modificare le proporzioni tra i macronutrienti. Modificate gradualmente ladieta in modo che l'apportocalorico provenga solo per il 40% dai carboidrati; per farlo continuando a soddisfare il fabbisogno calorico occorre ridurre l'apporto totale di carboidrati ed aumentare considerevolmente l'apporto proteico giornaliero. Personalmente consiglio di assumere 2,2 grammi di proteine per Kg di peso corporeo al giorno. Tuttavia, diminuendo il consumo dei carboidrati, l'assunzione di proteine dovrebbe aumentare tra il 2,5 e 3,3 grammi per Kg di peso corporeo. >L'apporto proteico è determinato dalla diminuzione dei carboidrati nella dieta e dalla massa magra iniziale. Maggiore è la rigidità della dieta e la qualità di grasso corporeo che desiderate perdere, maggiore dovrà essere l'apporto proteico necessario per compensare la rilevante riduzione di carboidrati.
×